Prezzi, miele cinese a 1 euro/kg affossa alveare Italia

L’import sleale e i cambiamenti climatici affossano il miele italiano con i produttori nazionali che devono fronteggiare arrivi di prodotto straniero di bassa qualità a prezzi stracciati, come quello cinese che viaggia poco sopra l’euro al chilogrammo, mentre aumentano i costi di produzione necessari per fronteggiare maltempo e siccità. A denunciarlo è Coldiretti, nel richiamare l’importanza che la produzione di miele ha per le due province di Como e Lecco. Nel 2023 sono arrivati in Italia oltre 25 milioni di chili di miele straniero a fronte – rileva Coldiretti Como…

Condividi:
Leggi

UE: Italia è scontro su etichettatura e imballaggi

Il Parlamento Europeo, mercoledì 23 Novembre, voterà in plenaria sul tema degli imballaggi mentre l’etichettatura si affronterà a Dicembre. L’Europarlamento sembra voler attuare una prima stretta per quanto riguarda gli imballaggi, l’obiettivo è spingere al riuso al posto del riciclo. L’etichettatura presenta diverse problematiche tra le quali una quantità di informazioni e l’ obbligo di utilizzare la lingua nel paese in cui si esporta. Una serie di regole e norme che porterebbero ad un aumento dei costi per gli imprenditori. L’eurodeputato, Pietro Fiocchi (Fratelli d’Italia Ecr) ha espresso dubbi sul dossier…

Condividi:
Leggi