È passato un quarto di secolo dal bombardamento di Belgrado

Generale Giuseppe Morabito, membro del Direttorio della NATO Defence College – Domenica 24 marzo saranno trascorsi esattamente 25 anni dall’avvio dell’operazione NATO in Serbia e Kosovo. Il conflitto in ex Jugoslavia fu il primo vero conflitto nel nostro continente dopo il 1945, pertanto quel fatidico 24 marzo 1999 segnò l’inizio di una delle pagine più tristi della storia recente dell’Europa. Quel giorno, verso le ore 16, la Forza Alleata (Allied Force) della NATO – costituita da Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia, Italia, Canada, Spagna, Portogallo, Danimarca, Norvegia, Turchia, Paesi Bassi e Belgio…

Condividi:
Leggi

Svezia nella NATO, cosa cambia…

Generale Giuseppe Morabito, membro del Direttorio della NATO Defence College – La bandiera svedese è stata issata per la prima volta sul quartier generale della NATO a Bruxelles lunedì prima della cerimonia formale di benvenuto al paese nordico come 32mo membro dell’Alleanza. In una conferenza stampa subito dopo, il primo ministro svedese Ulf Kristersson insieme al Segretario Generale della NATO Jens Stoltenberg ha dichiarato di sperare di avere nel prossimo futuro una NATO più forte e più unita. “La situazione della sicurezza nella nostra regione non era così grave dai tempi della…

Condividi:
Leggi

Ucraina due anni di guerra e distruzione

Generale Giuseppe Morabito, membro del Direttorio della NATO Defence College – Sabato saranno esattamente due anni dal giorno in cui l’Ucraina ha iniziato a combattere la Russia per liberare le sue terre e respingere le forze armate di Mosca. Sfortunatamente, la catena logistica dei rifornimenti alleati arrivati “a singhiozzo”, le tattiche ucraine errate, la superiorità aerea e la resistenza organizzata russe hanno fatto sì che la tanto decantata controffensiva ucraina dello scorso anno abbia prodotto pochi (se non nulli) risultati tangibili. La Russia ha, purtroppo, avuto mesi per preparare le proprie difese…

Condividi:
Leggi

L’Ucraina chiede alla Cina Popolare la presenza agli ipotizzati e sperati colloqui di pace

Generale Giuseppe Morabito, membro del Direttorio della NATO Defence College – Poche ore fa l’ex Segretario Generale della NATO Lord George Robertson ha dichiarato che gli ucraini “combattono per noi” e “dobbiamo fare di più”. Ha dichiarato anche che se la Russia dovesse sconfiggere l’Ucraina, il “resto di noi” sarebbe in pericolo perché Putin sarebbe “alimentato da qualsiasi successo che avrà in Ucraina”. Atteso che questa dichiarazione chiarisce molto, se non tutto, dell’attuale situazione e dei dilemmi della coalizione che supporta Kiev, va rilevato che, tramite un consigliere militare molto vicino al…

Condividi:
Leggi

Balcani allargati e Mar Nero sono in primo piano durante il conflitto in Ucraina

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation – Il 7 dicembre scorso si è svolta a Roma una conferenza organizzata dalla NATO Defense College Foundation con la partecipazione di 17 specialisti internazionali con un pubblico di più di 200 persone, l’iniziativa ha rappresentato il nono appuntamento della serie di eventi annuali che dal 2014 la Fondazione dedica all’area dei Balcani del Mar Nero. E’ stata un’occasione importante per discutere a fondo le sfide e le opportunità di una regione di grande rilevanza strategica per il nostro…

Condividi:
Leggi

I dubbi americani sugli aiuti militari. Biden in difficoltà

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation – Mercoledì 6 Dicembre,  i senatori repubblicani americani hanno bloccato la richiesta della Casa Bianca di 106 miliardi di dollari in aiuti di emergenza principalmente per Ucraina e Israele. Il voto ha segnato una sconfitta molto significativa per il Presidente Joe Biden, che aveva avvertito il Congresso all’inizio della giornata che, secondo lui, il Presidente russo Vladimir Putin non si sarebbe fermato con la “vittoria” in Ucraina e avrebbe potuto persino attaccare una nazione della NATO. Quanto precede preoccupa…

Condividi:
Leggi

Africa, di colpo di stato…in colpo di stato

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation – I colpi di stato militari erano un evento purtroppo “regolare” in alcuni paesi dell’Africa nei decenni successivi alla loro indipendenza. Nel 2022/2023, dopo un periodo di relativa stabilità democratica, ci sono segnali che siano di nuovo in crescita. La presa del potere in Gabon a fine agosto stato è solo l’ultimo di una serie di colpi di stato avvenuti negli scorsi anni, e arriva appena un mese dopo che le forze armate hanno preso il controllo del Niger.…

Condividi:
Leggi