Europa, Tovaglieri (Lega), bis Von der Leyen schiaffo agli elettori, Lega sentinella del territorio a Bruxelles

“Il bis di Von Der Leyn a capo della Commissione è uno schiaffo in faccia agli elettori, che avevano chiesto un chiaro cambio di rotta in Europa. Finita la campagna elettorale, Von der Leyen ha gettato la maschera, barattando il seppur flebile impegno a rivedere il Green Deal con la necessità di incassare il sostegno della componente più talebana in tema ambientale, come quella dei Verdi, pur di rimanere attaccata alla poltrona. La neo riconfermata presidente si è rifiutata di parlare con la Lega, che siede legittimamente nel governo italiano,…

Condividi:
Leggi

Sezione Lega Calolziocorte vandalizzata

“Apprendo che ancora una volta a Calolziocorte è stata vandalizzata la sezione della Lega dove la scritta spray nera con la A cerchiata sembra richiamare gli anarchici. Questo atto vandalico è particolarmente inaccettabile ed esprimo la più ferma condanna rispetto a fatti come questo. Si tratta di una vergognosa campagna di odio, frutto di un clima infame, che si sta concentrando nei confronti del nostro partito e dei nostri militanti attraverso gesti così vili e deprecabili come questo da parte di chi non ha altro argomento. La mia più grande…

Condividi:
Leggi

Turbigo, eurodeputata Tovaglieri (Lega): “Comuni in difficoltà per Ramadan”

“I fedeli musulmani si mettano in regola e poi chiedano spazi, senza reciprocità è problematico rispondere alle richieste avanzate dalle comunità islamiche”. Così l’eurodeputata della Lega Isabella Tovaglieri ha commentato il caso di Turbigo (Mi), dove il Tar ha imposto al Comune di rispondere alla domanda, avanzata da un’associazione musulmana, per ottenere una struttura adeguata alle celebrazioni del Ramadan.

Condividi:
Leggi

Agricoltura, Tovaglieri (Lega), Europa ignora proteste e tira dritto su legge Ripristino Natura

Pubblichiamo nota dell’eurodeputata Isabella Tovaglieri (Lega) sul tema legge Ripristino Natura “Nonostante i trattori scesi in strada in mezza Europa e nonostante l’apertura di facciata dell’UE al mondo agricolo, la maggioranza dell’Eurocamera tira dritto sulla sua agenda green estremista e ideologica, tradendo le promesse fatte ad agricoltori e allevatori. L’approvazione, tra applausi ed esultazioni fuori luogo, della legge sul Ripristino della Natura, è infatti un attacco frontale al settore agricolo e zootecnico perché obbligherà gli operatori a destinare porzioni di terreni coltivati e di fiumi alla ricostruzione degli ecosistemi, sottraendoli…

Condividi:
Leggi