Calcio Lecco deposita documenti per Lega Pro stagione 2024-2025

Un dato certo , finalmente, spunta. Il Calcio Lecco ha comunicato di avere depositato in Federazione tutta la documentazione per iscriversi al campionato di Lega Pro per la stagione 2024-25.  I blucelesti dovrebbero quindi ripartire dalla terza serie in cui sono ritornati dopo una sola, tormentata stagione in una cadetteria ritrovata dopo cinquant’anni di assenza. La voci su una possibile mancata iscrizione della società della città cara ad Alessandro Manzoni paiono quindi definitivamente scongiurate. Si tratterà ora di vedere quale sarà l’assetto proprietario. Ma già la notizia della domanda per…

Condividi:
Leggi

Per il Lecco è Lega Pro

Ormai è Lega Pro.  Il Lecco vuole almeno cercare di addolcire un po’ la discesa agli inferi dopo un solo campionato di cadetteria recandosi domenica 5 maggio alle 15 al Rigamonti per affrontare il Brescia. Obiettivo di Novakovich e compagni è strappare una vittoria. Impresa tutt’altro che semplice vista la posizione di classifica delle rondinelle, ottave con quarantotto punti e per il momento in zona playoff. Il presidente Paolo Di Nunno sembra sempre più ai ferri corti con la tifoseria, apparsa peraltro copiosa al Rigamonti-Ceppi nella sfida persa contro la…

Condividi:
Leggi

Lecco retrocessione in Lega Pro

Temuta e arrivata. La retrocessione in Lega Pro, in casa Lecco, si è materializzata e ora alla squadra di mister Andrea Malgrati non resta che cercare di chiudere il campionato nel modo più dignitoso possibile. I manzoniani ricevono al Rigamonti- Ceppi mercoledì 1 maggio alle 18 nel turno infrasettimanale di campionato la Sampdoria, formazione blasonata e nobile decaduta che ha nella sua storia anche uno scudetto conquistato sotto il governo tecnico di Vujadin Boskov. I blucerchiati, allenati oggi dall’ex gloria di Juventus, Inter, Milan e Nazionale Andrea Pirlo, sono ottavi…

Condividi:
Leggi

Parma sempre più in serie A. Lecco sempre più in Lega Pro

I manzoniani ricevono indietro con gli interessi quanto avevano dato agli emiliani nella sfida d’andata al Rigamonti.-Ceppi e vedono la retrocessione in terza serie materializzarsi sempre più dopo una sola stagione dal ritorno in cadetteria dopo mezzo secolo. Il risultato finale rispecchia fedelmente l’esito della gara con un Parma in controllo costante e un Lecco vivo soltanto a sprazzi. PRIMO TEMPO – Il Parma si rende pericoloso già al 2′ con Estevez che scambia con Benedyczak e conclude fuori di poco. All’11 è Mihaila a provarci dal limite ma il…

Condividi:
Leggi