La pioggia frena il mais lombardo. Manca anche il 60% della soia e il 29% del riso

A causa delle piogge torrenziali degli ultimi mesi, in Lombardia sono ancora da seminare circa un terzo dei campi destinati a mais di primo raccolto. È quanto stima la Coldiretti regionale in base a un monitoraggio sugli effetti delle ripetute e recenti ondate di maltempo sul territorio. In condizioni normali – precisa la Coldiretti – in Lombardia le semine del mais di primo raccolto iniziano già nell’ultima decade di marzo. Questo significa che, ad oggi, in molte zone della regione si è accumulato un ritardo di due mesi sulle tradizionali…

Condividi:
Leggi

La pioggia non ci scoraggia!

Dal punto di vista meteorologico stiamo vivendo un momento storico davvero particolare: dopo un anno di siccità e un anno “normale”, ora le piogge costanti non lasciano spazio all’estate… ma come mai? Il cambiamento climatico non dovrebbe causare caldo e siccità? In realtà la risposta si trova proprio all’ interno del cambiamento climatico stesso, che ha dato origine ad una nuova epoca di «anormalità climatica permanente»: le temperature sempre più elevate hanno modificato il ciclo dell’acqua causando un aumento di frequenza ed intensità delle piogge. Questa potrebbe sembrare una notizia…

Condividi:
Leggi

Maltempo, Lombardia: campi sommersi, semine in tilt a rischio orzo e frumento

Semine in tilt per mais e riso, orzo e frumento a rischio asfissia, prati danneggiati dalla troppa pioggia e trapianti di pomodoro bloccati. È quanto emerge da un monitoraggio della Coldiretti Lombardia, nelle campagne sommerse d’acqua, sugli effetti della nuova ondata di maltempo che sta interessando la regione. Situazione molto difficile tra Milanese e Lodigiano – precisa la Coldiretti Lombardia – dove in alcune zone si registrano già oltre 100 millimetri di pioggia cumulata nelle ultime 12 ore secondo i dati Arpa e le rilevazioni effettuate dagli stessi agricoltori. “E’…

Condividi:
Leggi