Lecco, 09 aprile 2022   |  

Al Palataurus derby tra Lecco e Saints Pagnano

Dopo due settimane di fermo del campionato, in concomitanza con la Final Eight di Coppa Italia, torna finalmente in campo il girone A di Serie A2.

lecco pagnano

Una ripresa con il botto per il Lecco, pronto a ricevere al PalaTaurus i Saints Pagnano in un vero e proprio derby che mette di fronte le due regine del futsal della provincia lecchese. La gara, ore 15, è valida per la 10^ giornata di ritorno e sarà accompagnata da diverse iniziative e sorprese che riguarderanno i più piccoli. Leggi la presentazione del match!

Una sfida che porta con sé tanti motivi di interesse. Prima di tutti quelli di classifica. I blucelesti di mister Pablo Parrilla cercano punti per consolidare il 5° posto che a fine stagione regalerebbe lo storico traguardo dei playoff per volare in Serie A. Di fronte, i meratesi, vogliono avvicinare la matematica certezza di giocare in A2 anche nella prossima stagione. La gara di andata si chiuse sul 4-1 per i Saints e fu l'ultima partita giocata da questi ultimi al Merate Fitness Village prima della sua chiusura, con conseguente migrazione dei ragazzi di mister Danillo Lemma sui campi delle province di Milano e Bergamo. Una sconfitta che il Lecco vuole chiaramente vendicare e maturata nei primi 8', quando i Saints segnarono 4 reti. Le espulsioni di Scarpetta e Picallo, con Hartingh assente, resero complicata la rimonta dei blucelesti e il secondo tempo si chiuse con l'inedito parziale di 0-0.

Formazione temibile quella meratese, capace di vere e proprie imprese, come il 6-6 in rimonta sul campo della capolista Mantova, ma anche di inattesi passi falsi, come il ko interno per 9-8 contro il Sestu penultimo. Saints che in classifica hanno 10 punti meno del Lecco e che finora hanno un ruolino di marcia fatto di 8 vittorie, 3 pareggi e 9 sconfitte, con 74 reti segnate (81 quelle blucelesti) e 76 subìte (57 il Lecco). Non mancano gli ex, con Daniele Caglio al suo terzo anno a Merate dopo esser cresciuto nel Lecco, e Francesco Iacobuzio, al Lecco sino lo scorso giugno, assente per infortunio. Da segnalare nel Lecco l'assenza di Massimo Mentasti, impegnato a Novarello in un raduno della Nazionale Under 19, protagonista del match di andata provocando l'espulsione del portiere avversario Cardaba.

Uno sguardo come di consueto alle bocche da fuoco avversarie. Osservato speciale numero uno sarà l'argentino Facundo Schusterman, a segno sinora 18 volte nella sua prima annata a Merate. A seguire la bandiera Giorgio Zaninetti, a quota 15 come il nostro Garcia Rubio. A quota 12 troviamo capitan Luca Mauri, a 10 il già citato Caglio.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

6 Luglio 1885 Louis Pasteur testa con successo il suo vaccino contro la rabbia. Il paziente è Joseph Meister, un ragazzo morso da un cane rabbioso

Social

newTwitter newYouTube newFB