Olginate, 02 dicembre 2019   |  

Volley Olginate supera Curno e conquista il terzo posto in classifica

Tre set a uno il punteggio a favore delle olginatesi, scese in campo prive di Lucarelli, Giudici e Arrigoni

Schermata 2019 12 02 alle 14.54.58

Il fine settimana appena trascorso dalle formazioni della Pallavolo Olginate si è concluso con un bilancio di 6 vittorie (Serie C, Coppa Regular Level, Under 18, Under 16 Bianca, Under 13 e Under 12 Blu) e 2 sconfitte (Under 16 Blu e Under 12 Bianca). Turno di riposo per l’Under 14 targata Gierre Olginate.

Serie C: Polisportiva Curno 2010 (Bg) - Morganti Insurance Brokers Olginate 1-3 (16-25, 18-25, 25-23, 11-25)

Nel campionato regionale di Serie C la Morganti Insurance Brokers Olginate torna vittoriosa dalla trasferta insidiosa di Curno, contro una squadra molto dotata dal punto di vista fisico, e balza sul terzo gradino del podio.

3-1 il punteggio a favore delle olginatesi, scese in campo prive di Lucarelli, Giudici e Arrigoni, con i primi due set controllati agevolmente, il terzo perso sul filo di lana con il minimo scarto e il quarto senza storia.

Molto simili i parziali vinti, in cui una battuta molto efficace non ha mai permesso alle avversarie di entrare concretamente in partita; a ogni rotazione le ragazze allenate da Igor Sersale e Michele Lancini guadagnano break anche grazie a un numero di errori molto limitato.

Nel primo e nel quarto set le olginatesi vanno subito in vantaggio in modo importante: bene l’attacco e le competenze a muro. Nel secondo i primi scambi sono più equilibrati, poi le leoncine allungano con facilità. Nel set perso le ospiti mettono in campo meno qualità, partono sotto, rincorrono fino a raggiungere le locali per poi giocarsi il set negli ultimi punti, dove però sono poco attente sulle palle piazzate delle avversarie, perdendo anche le misure a muro.

Il commento di coach Igor Sersale: «Abbiamo giocato una partita attenta facendo quanto ci eravamo prefissati. Il servizio è tornato molto performante, ha messo in difficoltà la ricezione avversaria e ci ha consentito di giocare molti scambi contro attacchi scontati che hanno aperto la strada al nostro contrattacco positivo. Il terzo set lo abbiamo giocato non all'altezza: ci siamo caricati di troppi errori e siamo stati meno coraggiosi in attacco e determinati in difesa. È stato molto importante riprendere subito in mano le redini della partita nel quarto set, dove tutto ha ricominciato a girare. Sapevamo come avrebbero giocato gli avversari e la squadra è stata molto attenta sotto questo aspetto. Viste le assenze (Giudici, Lucarelli e Arrigoni) poteva essere pericoloso allungare la partita dopo due set condotti molto bene, ma abbiamo reagito bene al set perso e abbiamo chiuso senza problemi».

Tabellino: Colombo 6, Mareli 15, Conti 9, Pedrini 7, Vizzini 16, Rainoldi 14, Bernocchi (L1), Nessi, Zambetti (L2). N.e.: Pisano, Scola, Lucarelli, Librizzi. All.: Sersale e Lancini.

Coppa Regular Level: Gs Oratorio Lomagna - Securemme Olginate 2-3 (27-25, 25-18, 16-25, 16-25, 8-15)

In Coppa Regular Level le ragazze dell’Under 18, targate Securemme Olginate, superano in trasferta il Lomagna al quinto set, dopo una bella rimonta. Primo set giocato alla pari, con le olginatesi in vantaggio di 4 punti che si fanno riprendere e superare ai vantaggi dalle avversarie. Nel secondo parziale le ragazze allenate da Marco Perego soffrono oltre misura in ricezione e cedono più nettamente. Dopo il cambio di campo la grande reazione: finalmente le nostre riprendono a giocare come sanno e ribaltano le sorti della partita, aggiudicandosi i tre set con ampio margine.

Under 18: Asd Osfnsa Oggiono - Securemme Olginate 0-3 (21-25, 13-25, 23-25)

Altra vittoria in trasferta per l’Under 18, targata Securemme Olginate, che supera in tre set l’Oggiono. Partita caratterizzata da tanti errori da parte delle ragazze allenate da Marco Perego e Marianna Mainetti, che permettono alle avversarie di rimanere in partita, soprattutto nel primo e nel terzo set. Più agevole il compito nel secondo parziale.

Under 16: Cab Polidiagnostico Olginate - Asd Padernese 3-0 (25-16, 25-18, 25-19)

Secondo centro consecutivo per l’Under 16 Bianca, targata Cab Polidiagnostico Olginate, che regola in casa la Padernese in tre set. Partita interpretata molto bene e con la giusta concentrazione dalle ragazze allenate da Paolo Lancini, che mostrano una bella continuità nel gioco. Solo nel terzo parziale un piccolo calo permette alle avversarie di restare nel set.

Under 16: Polisportiva Sant’Egidio - Gierre Olginate 3-2 (25-23, 18-25, 25-22, 14-25, 15-11)

Nel campionato Under 16, le “quattordicine”, targate Gierre Olginate, cedono sul campo del Sant’Egidio. A differenza delle ultime partite le ragazze allenate da Igor Sersale e Deborah Bonacina sbagliano tantissimo al servizio, così da condizionare il risultato. A favore invece una difesa più attenta.

Under 13: Pallavolo Picco Lecco Bianca - Mafra Due Olginate 0-3 (22-25, 18-25, 9-25)

Quarta partita e quarta vittoria per 3-0 per l’Under 13 targata Mafra Due Olginate, che espugna il terreno di gioco della Picco Lecco Bianca. Primo set molto combattuto: un po' di tensione delle olginatesi e qualche attacco ben messo delle locali spingono il parziale quasi ai vantaggi. Negli altri due set netto il dominio delle ragazze allenate da Michele Lancini e Giorgia Figini, che con determinazione e buon gioco hanno la meglio sulle avversarie.

Under 12: Polisportiva Oratorio Bulciago - Pol. Olginate Blu 0-3 (2-25, 3-25, 8-25)

L’Under 12 Blu (2008) centra la cinquina, espugnando il campo del Bulciago. Partita giocata benissimo da tutte le ragazze allenate da Luisa Aliverti e Ornella Viganò, preparate e concentrate sin dall'inizio, che non sbagliano praticamente nulla.

Under 12: Pol. Olginate Bianca - Asd Osfnsa Oggiono 1-2 (8-25, 25-18, 7-25)

Brutta prestazione sotto l'aspetto dell'attenzione e del gioco per l’Under 12 Bianca (2009), superata in casa dall’Oggiono. Eloquenti i parziali nel primo e nel terzo set; unica nota positiva della partita il cambio di mentalità nella seconda frazione, vinta dalle piccole "dodicine" allenate da Deborah Bonacina.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

7 Dicembre 1941 seconda guerra mondiale: i giapponesi attaccano la base navale statunitense di Pearl Harbor. L'episodio segna l'ingresso ufficiale degli USA nel conflitto

Social

newTwitter newYouTube newFB