Lecco, 13 settembre 2018   |  

Valsassina la Valle dei Formaggi: incontri Tra/Montani

Arte Casearia e Zootecnia nelle Valli Alpine e Prealpine. Dalla tradizione una nuova risorsa per il futuro

Mucca per l 8 9 2014 980x400

Per la prima volta dalla loro nascita, gli ​Incontri Tra/Montani​ saranno ospitati in Valsassina, in località Prato Buscante di Barzio​, ​dal 28 al 30 settembre 2018​, presso le strutture della Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera. L’evento, che sarà dedicato agli aspetti storici, economici e culturali delle attività casearie e zootecniche e al loro ritrovato valore per lo sviluppo territoriale, è affidato alla collaborazione di associazioni culturali locali quali gli Amici della Torre di Primaluna, il Museo del Latte di Vendrogno e l’associazione culturale Il Grinzone di Pasturo.

L’obiettivo del convegno, che rientra nel programma di ​“Valsassina: la Valle dei formaggi”,​ è quello di stimolare contributi e confronti fra le varie realtà alpine e prealpine, tentando di fare una analisi della situazione generale dell’economia e delle attività casearie e zootecniche, evidenziando insieme le problematiche, i piani di sviluppo e di tutela intrapresi al fine di dare sempre più slancio ad una risorsa che si sta rivelando fondamentale anche per il futuro dei territori montani.

Gli ​INCONTRI TRA/MONTANI ​nascono nel 1990 da un incontro casuale fra associazioni culturali di Valle Camonica e Val Trompia. Dalla constatazione di una scarsa comunicazione tra le valli e dalla lettura delle grandi difficoltà nelle quali la montagna si trova (esodo, interventi distruttivi, disoccupazione giovanile ecc.), nacque l’idea di un convegno annuale che cominciasse a creare una rete di relazioni non istituzionali fra gruppi operanti nelle Alpi italiane, svizzere, austriache, francesi con l’intento di favorire la reciproca conoscenza, la collaborazione, lo scambio di analisi e di possibili proposte.

Nel termine Tra/Montani c’è un doppio significato: la necessità dell’incontro e la coscienza del tramonto di una civiltà che è stata al centro dell’economia preindustriale. Gli incontri di studio e riflessione sulle tematiche di interesse comune nelle località alpine si organizzano regolarmente dal 1990 e toccano argomenti di vario genere e località sempre diverse.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Settembre 1783 i fratelli Montgolfier presentano l'aerostato detto "ad aria calda" che viene innalzato alla presenza del re Luigi XVI, nei giardini di Versailles. L'aerostato prende poi il nome di mongolfiera.

 

Social

newTwitter newYouTube newFB