Lecco, 03 aprile 2022   |  

Elezioni in Ungheria, Serbia e Francia

In tre paesi europei nel mese di Aprile si andrà al voto per le presidenziali, amministrative e comunali

orban e vucic 0

crediti fotografici Ispionline - Viktor Orban Ungheria e Vucic Serbia

In Serbia si vota per le elezioni parlamentari anticipate, le presidenziali e le amministrative in 14 Comuni, fra queste la città di Belgrado. Per la carica di Sindaco a Belgrado sono 12 i candidati, il favorito è Aleksandar Sapic, ex campione di pallanuoto, dell'Sns di Vucic.

Alle presidenziali i candidati sono otto. Il favorito è il presidente uscente Vucic è Zdravko Ponos, che probabilmente dovrebbe riuscire a conquistare un secondo mandato.

Anche l'Ungheria scende in campo per le elezioni presidenziali dove Viktor Orba avrà come sfidante Pèter Màrki-Zay il candidato per l'opposizione.

La Francia il 10 Aprile e in eventuale ballottaggio il 24 Aprile, è chiamata alle presidenziali.

Il presidente francese Emanuel Macron per la corsa all'Eliseo si confronterà con ben 12 candidati.

Marie Le Pen, Jean-Luc Mèlenchon, Eric Zemmour, Valerie Pecresse, Anna Hidalgo, Nathalie Arthaud, Philippe Poutou, Fabien Roussel, Yannick Jadot, Jean Lassalle, Nicolas Dupont Aignan.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Agosto 1924 il cadavere di Giacomo Matteotti, rapito e ucciso da squadristi fascisti nel giugno dello stesso anno, viene ritrovato in un bosco a Riano (Roma)

Social

newTwitter newYouTube newFB