Lecco, 28 giugno 2022   |  

Tacchinardi al Lecco per un calcio competitivo

Lo scorso campionato andò a un soffio dall'accordo con la società

leccocom

Poi alcuni problemi familiari lo fecero saltare. Adesso, però, Alessio Tacchinardi è pronto a dare il tutto per tutto per garantire un Lecco calcio competitivo. "Sono molto contento di essere stato scelto e di essere ritornato - ha affermato - ho accettato subito l'invito ad allenare questa squadra, ringrazio la famiglia Di Nunno per la fiducia, desidero mettere il tutto per tutto perchè Lecco merita una squadra di livello". La sua parola d'ordine è energia e umiltà. "Lecco è una piazza competitiva - prosegue- che si può soltanto amare, farò di tutto per mettere in campo una squadra in grado di sputare l'anima , poi le critiche a un allenatore ci potranno stare, ho le spalle larghe, ma i giocatori dovranno sempre essere applauditi". (Cri.Com.)

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Agosto 1924 il cadavere di Giacomo Matteotti, rapito e ucciso da squadristi fascisti nel giugno dello stesso anno, viene ritrovato in un bosco a Riano (Roma)

Social

newTwitter newYouTube newFB