Pasturo (Lc), 09 agosto 2018   |  

Sky del Grignone è giunta alla sesta edizione

Sarà una prova unica di campionato italiano assoluto di skyrunning, tappa del circuito Skyrunning National Series e del circuito CSEN Lombardia Valetudo.

IMG 1728 copia

La data da segnarsi in agenda è quella di domenica 16 Settembre per la Sky running del Grignone. Nata per commemorare un grande appassionato di questo sport, quella lecchese è un vero concentrato di skyrunning che ha stregato molti ragazzi della zona sino a stregare un intero paese. Da qui l’idea di una serie di teaser che sulla pagina facebook dell’evento vede come protagonisti i pasturesi e stanno facendo incetta di like.

Partenza e arrivo sono nel cuore del paese. Qualche metro di asfalto tra le vie del centro e poi via, sempre più in alto, tra antichi sentieri tirati a lucido, tratti verticali, pietraie dall’aspetto lunare. Un ambiente selvaggio e incontaminato che regala scorci mozzafiato e porta i concorrenti sino ai 2410 della Grigna Settentrionale. Da qui, una funambolica picchiata verso il traguardo con tanto di premio speciale (100 euro) per chi riuscirà a limare i crono fatti registrare da Marco De Gasperi (53’16”) e Debora Cardone (59’26”).

I premi sono molti quelli previsti e, ovviamente, non poteva mancare quello per l’abbattimento dei record che attualmente appartengono alla coppia d’oro dello skyrunning italiano: Marco De Gasperi (2h50’24”) e Elisa Desco (3h28’49”)

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Settembre 1783 i fratelli Montgolfier presentano l'aerostato detto "ad aria calda" che viene innalzato alla presenza del re Luigi XVI, nei giardini di Versailles. L'aerostato prende poi il nome di mongolfiera.

 

Social

newTwitter newYouTube newFB