Olginate, 16 aprile 2018   |  

Prova regionale a Olginate e pioggia di trofei per il Circolo della Scherma Lecco

Su 19 ragazzi presenti ben 10 hanno centrato il piazzamento nei primi 8 posti e di questi 5 sono andati a podio

CAntatoreMaugeriRiva

Si è conclusa la due giorni della Terza Prova Regionale GPG tenutasi presso il palazzetto Ravasi di Olginate ed il Circolo della Scherma Lecco fa man bassa di trofei.

Su 19 ragazzi presenti ben 10 hanno centrato il piazzamento nei primi 8 posti e di questi 5 sono andati a podio, tutti nella giornata di sabato 14 e tutti nella specialità sciabola.

Nella categoria maschietti Filip Germini, al suo esordio assoluto in una gara, si piazza 14° dopo aver vinto un assalto durante il girone di qualificazione ed avendo perso la prima diretta contro il più esperto Ghidini (Va).

Nella categoria bambine Elisabetta Dell'Oro risulterà 5° anche lei con una vittoria al suo attivo nel girone, mentre in quella giovanissimi si segnala il 14° posto dell'esordiente Matteo Valenza, il 6° posto di Lorenzo Valsecchi ed il 3° posto di

Riccardo Calvi che perde la semifinale contro Piovella (Mi Giardino) per 8 a 10 dopo aver disputato un ottimo girone e aver vinto i successivi 2 scontri diretti.
Per quanto riguarda le giovanissime ottimo secondo posto per Arianna Cantatore che arriva alla finale dopo una gara molto bella (10 - 6 e 10 - 3 i suoi punteggi nelle dirette) arrendendosi alla fortissima Minonzio (Va) col punteggio di 1 a 10.

Buona gara anche per Ilaria Maugeri, che sarà terza e per Arianna Riva, quinta.

Passando alla categoria ragazzi/allievi Davide Calvi conquista il 7° posto venendo fermato nella sua corsa verso il podio dopo un assalto molto combattuto da Orlandi (Va) col punteggio di 12 a 15. Michelangelo Piolini purtroppo si classifica solo 13° venendo battuto da Bellodi (Mi Pro) per 9 a 15; sicuramente non una giornata fortunata per Michelangelo che non tira al meglio delle sue potenzialità.

Nella categoria ragazze/allieve un altro podio, questa volta ex aequo, per Marina Maugeri e Francesca Mapelli. Le nostre due giovani atlete saranno infatti terze fermandosi in semifinale rispettivamente col punteggio di 11 a 15 e 7 a 15. Nella stessa gara 5° posto per Egle Tacchini che è la migliore della classe 2005.

Stesso giorno ma cambio di arma passando alla spada. Jacopo Mazzeo, Matteo Valsecchi e Andrea Gheza nella categoria ragazzi/allievi si piazzano rispettivamente 49°, 63° e 101° in classifica finale. Jacopo e Matteo superano agevolmente la prima diretta ma subiscono una battuta d'arresto alla successiva per i 32. Da segnalare l'esordio assoluto in gara per il nostro Andrea Gheza.

Nella categoria giovanissime di spada, Marialuisa Bicchieri dopo aver disputato un buon girone con tre vittorie perde la prima diretta col punteggio di 9 a 10 contro Giardini (Mi Pro) e non andrà oltre il 21° posto, dimostrando comunque grandi miglioramenti rispetto alle gare precedenti.

Nella giornata di domenica è toccato alla categoria giovanissimi di spada dove si segnala l'esordio di Francesco Valenza, che dopo aver vinto due assalti nel girone si ferma alla prima diretta, stessa sorte finale anche per Edoardo Spreafico. Si piazzeranno rispettivamente 45° e 58° in graduatoria finale.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Settembre 1943 Salvo d'Acquisto si offre in cambio della vita di 22 civili rastrellati dai tedeschi per rappresaglia contro un attentato compiuto il giorno prima, viene fucilato a Roma, in località Torrimpietra. Riceverà la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Social

newTwitter newYouTube newFB