Lecco, 03 marzo 2019   |  

Primarie Pd: anche a Lecco vittoria di Zingaretti con il 62%

Martina si ferma al 27%, Giacchetti all'11%. A votare 7409 persone.

1520584155541.jpg zingaretti pronto a correre per le primarie pd 442x294

Nicola Zingaretti

Resi noti i risultati delle Primarie PD in provincia di Lecco, con l'affermazione di Nicola Zingaretti anche nel lecchese.
Votanti: 7409
Maurizio Martina: 2002 (27%)
Nicola Zingaretti: 4536 (62%)
Roberto Giachetti: 826 (11%)
Bianche: 34
Nulle: 11

"Quello della giornata di oggi - commenta Marinella Maldini, segretaria provinciale del PD Lecco - è un risultato molto positivo che dimostra che per queste primarie non si è mobilitato solo il nostro popolo: siamo stati capaci di aprirci alla società, recuperando attenzione e interesse. Il centrosinistra, anche in Provincia di Lecco, è ancora vivo, le persone hanno voglia di partecipare. Nicola Zingaretti è stato eletto segretario con una larga maggioranza e a lui va il nostro augurio di buon lavoro. Da domani, insieme al nostro segretario, inizieremo a lavorare uniti per riportare il partito a diretto contatto con la società, con le istituzioni, tenendo sempre al centro la persona, costruendo un'alternativa solida e credibile al governo 'gialloverde'. Infine un ringraziamento di cuore ai militanti e ai volontari che con il loro impegno hanno consentito di tenere aperti i seggi e di rendere possibile questa grande giornata di partecipazione democratica".

Veronica Tentori, a nome del comitato Piazza Grande Lecco a sostegno di Nicola Zingaretti segretario del PD commenta: "Oggi è stata prima di tutto una grande giornata di partecipazione e democrazia. Tante persone si sono recati fisicamente ai seggi, tanti volontari del Partito Democratico con spirito di servizio li hanno tenuti aperti e grazie a loro la giornata di oggi è stata possibile. L'affluenza e l'impegno dei tanti volontari di queste primarie lancia un messaggio forte: il popolo del centrosinistra è vivo e vuole non solo rilanciare il Partito Democratico, ma cambiare l'Italia e mandare a casa il prima possibile questo malgoverno di Lega e Movimento Cinque Stelle".

"Siamo davvero soddisfatti e felici dell'ottimo risultato di Nicola Zingaretti che si afferma chiaramente come nuovo Segretario del Partito Democratico, e che in provincia di Lecco ha ottenuto il 62% delle preferenze degli elettori. Da stasera inizia un grande lavoro insieme per costruire un campo largo e aperto di forze sociali e civiche, oltre che politiche, che sappia dare speranza e fiducia nel futuro dell'Italia. Nicola Zingaretti ha prima di tutto questo compito, noi lo sosterremo e siamo sicuri che tutto il Partito Democratico, coeso e forte, sarà al suo fianco", conclude la Tentori.

Nella città di Lecco i votanti sono stati 1349, di cui validi 1337 (7 le schede bianche e 5 quelle nulle). Zingaretti ha raggiunto il 64.39%, con 861 voti; 22.66% per Martina (303) voti e 12.93% per Giacchetti (173 voti).

“Una grande partecipazione, con numeri vicinissimi all’appuntamento del 2017 – ha commentato Alfredo Marelli, segretario del PD Città di Lecco - Grazie a tutti coloro che hanno partecipato a questo appuntamento democratico. E grazie ai volontari che sono stati impegnati ai Seggi per l’intera giornata rendendo possibile l’esercizio di voto. Credo che chi si è recato a votare ieri – analizza Marelli – l’abbia fatto non solo con l’intento di confermare la propria appartenenza alla comunità di centro sinistra, ma anche per rafforzare il ruolo del PD nel perseguire obiettivi di politiche-economiche a favore delle persone, in opposizione alle scelte ideologiche del Governo attuale.

 

Il PD tutto, dopo questo passaggio importante e con gli organismi di Direzione nazionale rinnovati, a partire dal Segretario Nazionale Nicola Zingaretti, ha ora il dovere di operare in unità e ha pieno titolo e responsabilità per contrastare le scelte sbagliate del Governo e per sostenere proposte alternative coerenti con i valori di centro sinistra: a partire dai diritti delle persone e delle famiglie, per combattere le povertà, per i diritti fondamentali di ciascuno. In particolare per il lavoro, il diritto allo studio, alla salute, alla casa.

 

Per il gruppo dirigente del PD lecchese – conclude il Segretario cittadino – l’alta partecipazione alle “primarie” segnala anche una rinnovata volontà delle persone di mettersi in campo per partecipare al percorso che nei prossimi mesi verrà avviato nel centro sinistra della città in preparazione alla competizione del 2020 per il rinnovo dell’Amministrazione comunale. Di tutto questo mi faccio carico, a nome dei dirigenti del PD cittadino, per assicurare impegno e coerenza”.

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

27 Giugno 1980 il Dc9 I-Tigi Itavia Ih870, in volo da Bologna a Palermo, partito con due ore di ritardo, esplode nei cieli a Nord di Ustica, 81 le vittime, di cui 13 bambini

Social

newTwitter newYouTube newFB