Lecco, 16 maggio 2019   |  

Planetario di Lecco: serata dedicata al Sole e alla missione Parker Solar Probe

Ne parlerà l'astrofisico Simone Iovenitti dell'osservatorio di Merate.

solar flares solar prominences coronal mass ejections 137812

Sfiorare il Sole, il vecchio sogno di Icaro. La tecnologia moderna ha saputo vincere la sfida con una missione spaziale temeraria: la Parker Solar Probe.
Nessun veicolo spaziale si era mai avvicinato tanto alla nostra stella per studiarla.

Le impressionanti protuberanze che si estendono nello spazio, nei casi estremi, anche per 800mila chilometri, i violentissimi flare, in grado, nei casi più violenti, di mettere in ginocchio la nostra fragile civiltà tecnologica, ma anche le macchie, le facule e gli altri mille fenomeni che sconvolgono la nostra stella, sulla superficie e in profondità: questi sono i fenomeni su cui farà luce la serata di venerdì 17 maggio, alle ore 21, al Planetario di Lecco.

A condurla sarà una new entry, il bravissimo astrofisico Simone Iovenitti dell’osservatorio di Merate. Illustrando le osservazioni della Parker, spiegherà in un modo nuovo e avvincente i segreti della stella che ci dà la vita e che, in caso di violentissimi fenomeni come il flare del 1859 chiamato evento Carrington, potrebbe arrecarci gravissimi danni.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Luglio 1894  si svolge quella che è considerata la prima vera competizione automobilistica della storia, la Parigi-Rouen.

Social

newTwitter newYouTube newFB