Pescate, 11 luglio 2018   |  

Pescate: ragazzini suonano campanelli alle tre del mattino e imbrattano muri

Il sindaco De Capitani: ho chiesto alle famiglie di vigilare sui figli; la Polizia Locale farà verifiche.

dante de capitani pescate 2018

Campanelli suonati alle tre del mattino e muri imbrattati nel sottopasso. Questo quanto avvenuto negli ultimi fine settimana a Pescate e denunciato dal sindaco De Capitani:  "Ci sono due ragazzini che nei fine settimana alle 3 del mattino vanno a suonare i campanelli nel centro storico delle Torrette facendo spaventare le persone anziane. Gli stessi ragazzini poi sono scesi nei sottopassi ad imbrattare i muri. Siccome dalle telecamere di sorveglianza ho il sospetto che questi ragazzini siano pescatesi, chiedo alle famiglie di vigilare bene sui figli perché non è possibile lasciare che dei minorenni o appena maggiorenni stiano in giro tutta la notte a fare danni".

Ad attivarsi anche la Polizia locale: "Si stanno facendo altre verifiche e prossimamente cercheremo di coglierli sul fatto, ma più che portarli in Tribunale andrebbero presi a calci nel sedere".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Febbraio 2005 in Italia entra in vigore il trattato di Kyoto, con l'obiettivo di ridurre, entro il 2010, l'emissione di anidride carbonica del 6,5% rispetto al 1990.

Social

newTwitter newYouTube newFB