Lecco, 12 luglio 2019   |  

Pacchetti turistici nel segno della tradizione popolare

All'interno del progetto “Vocate” saranno sviluppati sei differenti percorsi.

carnevale sueglio 13

Il carnevale di Sueglio

Il progetto Interreg “Vocate - La Voce della terra: canti e riti della tradizione” vedrà nei prossimi mesi anche uno sviluppo legato alla promozione turistica.

La Provincia di Lecco ha infatti aperto una procedura di manifestazione di interesse per operatori economici interessati ad essere invitati alla procedura per l’affidamento del servizio per la creazione di percorsi/pacchetti turistici.
Obiettivo del progetto Vocate è la valorizzazione delle tradizioni corali e musicali e delle ritualità dell’area di cooperazione allo scopo di incrementare le presenze turistiche e di consolidare le radici culturali dei territori di frontiera.

Le attività sono attuate sul territorio prealpino dell’area Valsassina, Valvarrone, Valle San Martino e San Pietro al Monte in Italia, area del Mendrisiotto, Bellinzonese e Alto Ticino in Svizzera), una regione caratterizzata da un patrimonio importante di ritualità sacra e profana: le grandi processioni, i carnevali, i riti agricoli, le feste liturgiche, sono le realtà più vitali della civiltà tradizionale, tenacemente sopravvissute ai mutamenti socioeconomici, nelle quali le comunità si riconoscono come tali.

Verrà quindi chiesto agli operatori interessa la progettazione e definizione di almeno 6 percorsi turistici attraverso il coinvolgimento degli operatori locali del territorio. Dovranno essere coinvolti gli operatori della filiera turistica del territorio di parte italiana, le realtà materiali (musei, beni architettonici) e le associazioni che si occupano di beni immateriali, le attività produttive, come aziende di artigianato, le aziende del ferro, le aziende casearie, gli agriturismi, i rifugi, i ristoranti e i crotti che propongono ricette locali. I percorsi devono essere anche realizzati tenendo in considerazione l’area transfrontaliera.

Inoltre verrà chiesta la progettazione e definizione di almeno 2 pacchetti turistici che abbiano come base gli appuntamenti di festa sacra e profana che, nel corso dell’anno, scandiscono la vita dei territori e gli eventi musicali legati alla cultura tradizionale. I pacchetti devono comprendere la partecipazione alle ritualità e agli eventi del programma transfrontaliero oltre che escursioni guidate, degustazioni ed esperienze enogastronomiche, visite alle attività produttive tipiche del territorio, appuntamenti culturali in chiese, cascine, luoghi panoramici, laboratori sulle attività tradizionali, workshop sul canto per un’esperienza di full immersion in tutti gli aspetti della vita del territorio.

Sarà necessario considerare anche l'aspetto della sostenibilità, in chiave “culturale” oltre che ambientale, del turismo che si punta ad attrarre, oltre che della autenticità delle manifestazioni rituali. La comunità e gli operatori del territorio devono maturare la consapevolezza delle opportunità legate al “riuso” turistico del patrimonio immenso di conoscenze, saperi, usanze, tradizioni di cui sono portatori.

Vengono poi chieste azioni di marketing turistico: partecipazione alla BITESP - Borsa del Turismo Esperienziale a Venezia dal 25 al 27 Novembre 2019; la realizzazione e gestione di 2 educational di tipo esperienziale riguardanti Pesa Vegia (Bellano, 5 gennaio), Cavalcata dei Tre re (Premana e Esino Lario, 6 gennaio) Past di Premana alla fine del mese di agosto e rivolti a tour operator e alla stampa di settore per proporre i pacchetti turistici di progetto;

 

Infine i percorsi/pacchetti presentati devono essere promossi attraverso i social network, i siti web coinvolti nel Progetto VoCaTe e altre piattaforme esistenti, con la finalità d’immettere questi percorsi sul mercato secondo le seguenti voci: Sleeping, Seeing and Shopping e garantire la visibilità dei percorsi.

 

La base d'asta, del bando al ribasso, pari al valore massimo complessivo dell’appalto, è stimato in 16.500 euro oltre IVA.



Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Luglio 1894  si svolge quella che è considerata la prima vera competizione automobilistica della storia, la Parigi-Rouen.

Social

newTwitter newYouTube newFB