Lecco, 17 luglio 2017   |  

Nuovi fondi per le scuole: occasione da non perdere per Lecco

Si segnalino i lavori da effettuarsi presso il Liceo Scientifico M.G. Agnesi e l’Istinto Tecnico F. Vigano di Merate e il Liceo Scientifico G.B. Grassi di Lecco

grassi lecco

«Dopo il pressing delle ultime settimane al Ministero dell’Istruzione per lo stanziamento di risorse aggiuntive, lo scorso venerdì è arrivata la conferma di 23 milioni di euro destinati ad interventi di edilizia scolastica nelle Province lombarde. Ora la palla passa ai nostri rappresentanti al Pirellone: questa è infatti la settimana decisiva in cui Regione Lombardia deciderà quali saranno le scuole che usufruiranno delle nuove risorse. A loro quindi il compito di segnalare, come interventi prioritari, i lavori da effettuarsi presso il Liceo Scientifico M.G. Agnesi e l’Istinto Tecnico F. Vigano di Merate e il Liceo Scientifico G.B. Grassi di Lecco».

A dare la notizia è Gian Mario Fragomeli, parlamentare lecchese del Partito Democratico, che prosegue: «Il 7 luglio scorso, si è completato l’iter per l’assegnazione ordinaria dei fondi già disponibili. In quell’occasione, solamente l’Istituto G. Parini di Lecco è rientrato nella graduatoria ufficiale, al contrario delle altre tre scuole che hanno comunque anch’esse necessità urgente di interventi di messa in sicurezza.
In sinergia, quindi, con il Presidente della Provincia, Flavio Polano, e con i consiglieri incaricati Marinella Maldini e Mauro Galbusera, sono intervenuto presso il Ministero dell’Istruzione registrando la possibilità di una ulteriore erogazione straordinaria di fondi, l’attribuzione dei quali avverrà in forma definitiva già ad inizio agosto».

«In quelli che si annunciano come i giorni decisivi» conclude Fragomeli «sono convinto che i nostri rappresentanti in Regione sapranno fare squadra e lavoreranno insieme allo scopo di riuscire ad inserire i tre istituti nella nuova graduatoria. Così facendo, potranno “portare a casa” gli 800 mila euro neccessari per gli interventi anti sfondellamento e di messa in sicurezza che dovranno poi essere realizzati nel più breve tempo possibile, cercando di ridurre al minimo i disagi per studenti, insegnanti e genitori, già partire dal prossimo anno scolastico».

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Novembre 2005  Angela Merkel è il nuovo cancelliere della Repubblica Federale Tedesca, prima donna a ricoprire questa carica in Germania

Social

newTwitter newYouTube newFB