Lecco, 28 dicembre 2017   |  

Multiutility lombarda, ancora un mese per il via libera dei comuni

Ma i grandi soci, da Como a Lecco, da Sondrio a Varese, hanno già dato l'ok

Lario Reti Holding Logo

Orologi spostati di un mese per la realizzazione della multiutility lombarda. Lo si legge in una nota di A2a, che riferendosi alla partnership industriale e societaria tra Acsm-Agam (Como-Monza), Aspem (Varese), Lario Reti Holding (Lecco), Aevv (Sondrio) e appunto A2a (Milano-Brescia), spiega che ci sono stati importanti passaggi preliminari per l'adozione delle delibere di indirizzo in molti dei Consigli comunali interessati. Hanno già espresso la loro posizione positiva Monza, Como, Lecco, Sondrio e Varese.

Visto però che per alcuni consigli avevano già altro in programma, non è stato possibile completare il passaggio entro fine anno. Le parti hanno deciso di prorogare la validità della lettera di intenti fino al 31 gennaio, e in ogni caso fino all'adozione di un accordo vincolante tra tutte le parti.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Febbraio 1848  Karl Marx e Friedrich Engels pubblicano il Manifesto del Partito Comunista

Social

newTwitter newYouTube newFB