Lecco, 11 settembre 2019   |  

Movimento 5 Stelle: rimpatrio immediato per i soggetti pericolosi

"Il numero di rimpatri non è aumentato e non c'è stata l'inversione di tendenza auspicata da chi fino a poco tempo fa sedeva al Viminale".

riva massimo 5 stelle

Parole di sconcerto e di condanna da parte degli esponenti 5 Stelle Massimo Riva (consigliere comunale) e Raffaele Erba (consigliere regionale) per il grave episodio avvenuto nel sottopasso della stazione di Lecco e filmato dalle telecamere di sorveglianza.

“Due donne sono state aggredite con violenza senza alcun motivo: soggetti pericolosi come questo andrebbero immediatamente rimpatriati perché costituiscono un pericolo per tutta la comunità. Chi commette questi reati così gravi deve pagare sempre e comunque”.

“Purtroppo dobbiamo constatare che nei mesi scorsi il numero di rimpatri non è aumentato e non c'è stata l'inversione di tendenza auspicata da chi fino a poco tempo fa sedeva al Viminale. Ci si aspettava che a tale azione venissero data priorità nel rimpatrio ai soggetti violenti. Facciamo i complimenti agli agenti per aver tempestivamente identificato e arrestato il responsabile di questa ignobile aggressione”.

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Settembre 1870 le truppe del Regno d'Italia entrano a Roma attraverso la breccia di Porta Pia, sancendo così l'unificazione del Paese e la fine del potere temporale dei Papi.

Social

newTwitter newYouTube newFB