Lecco, 24 luglio 2019   |  

Movimento 5 Stelle: potenziare la ferrovia Como-Molteno-Lecco

Raffaele Erba: “Sulla tratta Como-Lecco si sono registrate pessime performance del servizio".

Schermata 2019 07 24 alle 12.42.15

“Potenziamo la tratta Como-Molteno-Lecco e valutiamo la possibilità di inserire un servizio Regio Express tra la stazioni di Erba e Como San Giovanni”. Queste, in sintesi, le proposte contenute nell'Ordine del Giorno presentato dal consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Raffaele Erba in vista della doppia seduta consiliare di giovedì 22 e venerdì 23 luglio nell'ambito dell'Assestamento di Bilancio 2019-2021.

Il tema oggetto della discussione sarà il sistema di trasporti ferroviario che collega Erba a Como: i pendolari raggiungono il capoluogo con i convogli di Trenord (da Erba a Merone) e di RFI (da Merone a Como).

“Chiediamo alla Giunta di attivarsi nei confronti di Trenord per valutare la possibilità di inserire un servizio “Regio Express” tra le stazioni di Erba e Como San Giovanni anche considerando il futuro ingresso nella flotta dei nuovi convogli diesel-elettrici destinati alle linee non elettrificate”.

“Sulla tratta Como-Lecco si sono registrate pessime performance del servizio – premette Raffaele Erba – Molti dei passeggeri sono lavoratori frontalieri che, in assenza di un mezzo di trasporto pubblico puntuale, potrebbero tornare
a fare ricorso all'auto privata per raggiungere la destinazione, con inevitabili ripercussioni sul traffico e sull'inquinamento”.

Nell'Ordine del Giorno è contenuta un'altra proposta del consigliere Erba. “Alla luce di queste considerazioni – conclude il consigliere del Movimento 5 Stelle – è indispensabile continuare a dialogare con RFI per migliorare l'affidabilità della linea e proseguire l'elettrificazione dell'intera tratta ferroviaria Como-Molteno-Lecco. Ricordiamo che nel 2017 la Giunta Regionale aveva varato un piano di investimenti per l'acquisto di 161 nuovi treni destinati al servizio ferroviario, la cui consegna è prevista alla fine del 2021. Questa è l'occasione giusta per migliorare la Como-Molteno-Lecco anche in vista di un evento importante come le Olimpiadi Invernali del 2026”.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

3 Aprile 1896 esce il primo numero della Gazzetta dello Sport, nata dalla fusione de Il ciclista e La tripletta

Social

newTwitter newYouTube newFB