Carenno, 25 agosto 2018   |  

Mons. Delpini a Carenno: costruiamo la civiltà dell'amore

di Mario Stojanovic

L'Arcivescovo ha preso parte all’intitolazione a Papa Paolo VI del sentiero a utenza ampliata.

WhatsApp Image 2018 08 25 at 08.18.272

Nella giornata di ieri l’Arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini è stato a Forcella Bassa, località tra Carenno e il Pertus, per l’intitolazione a Papa Paolo VI del sentiero a utenza ampliata. Un sentiero percorribile anche dalle persone con disabilità, chiamato così perché in zona c'è la ex casa vacanza del seminario di Venegono dove papa Montini, che sarà santificato il 14 ottobre a Roma, saliva a trovare i seminaristi e a visitare i contadini.

Dalla piccola chiesa della Madonna della Forcella, l'arcivescovo di Milano, accolto dal vicesindaco Gabriella Zaina, ha poi detto: "Siamo qui in questa chiesa piccola, proprio come deve essere la Chiesa universale oggi. Non è necessaria una Basilica, un Duomo, Maria è la donna dell'umiltà e non ha bisogno di cattedrali, questo luogo è proprio giusto per lei. Così anche il cristiano deve farsi piccolo come Maria e, come continua a richiamare Papa Francesco, rifarsi alla sobrietà e all'umiltà".

Inoltre dall'alto del Pertus, guardando il panorama: "Dda qui si può vedere anche la Madonnina del Duomo di Milano, nei giorni sereni e limpidi, è bellissimo".

WhatsApp Image 2018 08 25 at 08.18.27Mons. Delpini impartendo la benedizione al sentiero: “Ringraziamo quanti hanno lavorato per adeguarlo e continueranno a farlo per assicurarne la sua manutenzione, vigilando affinché continui a essere ciò che era nelle intenzioni di coloro che lo hanno costruito. Il Signore benedica quanti passeranno da questo sentiero, perché trovino gioia, si sentano accolti dalla tua bellezza e dalla vicinanza dei loro amici, si sentano aiutati se ne hanno bisogno a tenere fermo il passo, lieto il cuore e grande la speranza. Aiutaci a costudire la bellezza di questo paessaggio. Questo cammino ci insegni a camminare bene in tutti i cammini. Questa amicizia tra molte associazioni, istituzioni e persone sia una profezia di quella civiltà dell'amore che Paolo VI ci ha insegnato a costruire”.

Oggi e domani prosegue la Festa della Beata Vergine Maria della Cintura, organizzata dalla parrocchia S. Maria Immacolata di Carenno.

Oggi alle ore 18 santa messa in parrocchia a Carenno. Alle ore 20 itinerario di preghiera da Boccio, dal Colle e da Costa Imagna alla chiesetta della Forcella con Santo Rosario e benedizione e bacio della reliquia.

Domenica 26 agosto alle ore 10.30 santa messa solenne accompaganata dal coro Sn Biagio di Carenno e con l'incanto del trono. Alle ore 15 santa messa e processione.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Dicembre 1842, a Fraciscio di Campodolcino (Como),  nasce don Luigi Guanella (morirà a Como il  24 ottobre 1915), riconosciuto santo dalla Chiesa cattolica.  A lui si deve la fondazione delle congregazioni cattoliche dei Servi della Carità e delle Figlie di Santa Maria della Divina Provvidenza.

Social

newTwitter newYouTube newFB