Missaglia, 16 aprile 2018   |  

Missaglia: il “Premio Arcobaleno” 2018 della “Bottega dell’Arte”

Molti sono i candidati a ricevere il prestigioso riconoscimento internazionale

Premio Arcobaleno con Gerry e Valentini

La “Bottega dell’Arte” di Missaglia sta valutando, in particolare nelle persone di Gerry Scaccabarozzi e Silvano Valentini (da sinistra nella foto), le varie candidature al “Premio Internazionale di Arte e Cultura” per il 2018, il riconoscimento istituito nel 1999 proprio dai due rappresentanti della nota associazione missagliese, e cioè il pittore di fama internazionale Gerry Scaccabarozzi e il giornalista e critico d’arte Silvano Valentini.

Da allora molti sono stati i premiati a livello internazionale, nei vari campi dell’attività umana, come lo scomparso Card. Carlo Maria Martini, allora arcivescovo di Milano, Mons. Franco Giulio Brambilla di Missaglia, il giornalista dell’emittente radiofonica Voce della Russia Alexandre Prokhorov, Radio Zeta, Telecupole, i rappresentanti della “Provincia”, del “Giorno”, dell’”Avvenire”, della “Stampa”, della “Nouvelle République”, Fiorenzo Magni, Felice Gimondi, Ettore Andenna, Enrico Beruschi, Katia Ricciarelli, Luca Goldoni, il WWF, Greenpeace e tanti altri.

Per l’anno in corso, come si diceva, molti sono i candidati a ricevere il prestigioso riconoscimento internazionale, candidati provenienti sia dall’Italia e sia dall’estero, dalla Francia, dalla Spagna e dalla Russia, come pure numerose sono le location di grande prestigio che chiedono alla “Bottega dell’Arte” di poter ospitare il “Premio Arcobaleno” del 2018, cosa a cui stanno appunto pensando Gerry Scaccabarozzi e Silvano Valentini.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Luglio 1945 Gli Stati Uniti d'America, con il Progetto Manhattan, fanno esplodere nel deserto del Nuovo Messico la prima bomba atomica

Social

newTwitter newYouTube newFB