Milano , 12 novembre 2020   |  

Milano contrasto al traffico di stupefacenti

Carabinieri arrestano un 29enne e denunciano un 21enne

Foto materiale sequestrato

Nell’ambito di un servizio mirato di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno della detenzione e dello spaccio di sostanze stupefacenti, i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri Milano Duomo e della Stazione Carabinieri Porta Garibaldi hanno arrestato  e deferito in stato di libertà, rispettivamente un ventinovenne e un ventunenne, entrambi italiani, gravati da precedenti di polizia specifici.

Il fatto risale alla sera dell’11 Novembre, quando i due erano stati controllati nei pressi di via Canonica e, sottoposti a perquisizione personale e domiciliare, erano stato trovati in possesso di 847 dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, contenuta in involucri in cellophane, per un peso complessivo di 395 g, nonché di materiale per il confezionamento e della somma di 4415 € in contanti, probabilmente provento dell’attività di spaccio.

L’attività di contrasto al traffico di stupefacenti condotta dall’Arma dei Carabinieri nel capoluogo lombardo proseguirà, senza soluzione di continuità, anche nelle prossime settimane.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

27 Gennaio 1932 il simbolo del "cavallino rampante", appartenente all'aviatore Francesco Baracca e ceduto, nel 1923, come portafortuna al pilota automobilistico Enzo Ferrari, viene utilizzato per la prima volta dal futuro fondatore della Ferrari SpA.

Social

newTwitter newYouTube newFB