Lecco, 14 novembre 2017   |  

Marco Bonometti presidente di Confindustria Lombardia

Lorenzo Riva: Le sfide aperte per il sistema produttivo sono amplissime, a partire da quelle legate all’innovazione e ad industria 4.0

Bonometti 2

Il Consiglio di Presidenza di Confindustria Lombardia ha eletto, con consenso unanime, Marco Bonometti presidente per il quadriennio 2017-2021. Bonometti nel corso delle consultazioni dei componenti del Consiglio, svolte dalla Commissione di designazione (composta dagli ultimi tre Past President di Confindustria Lombardia), era stato individuato come candidato unico.

Nato nel 1954, bresciano, Marco Bonometti e' presidente e amministratore delegato di Omr - Officine Meccaniche Rezzatesi, gruppo industriale multinazionale specializzato nella componentistica per automobili. Nel 2012 e' stato nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica. Nel corso della sua attivita' associativa, Bonometti ha ricoperto il ruolo di presidente dell'Associazione industriale bresciana dal 2013 al 2017.

“In particolare, nei confronti di Regione Lombardia – ha spiegato Bonometti – continueremo la collaborazione e il confronto per la crescita e lo sviluppo della Lombardia, con un focus specifico sulla manifattura del futuro, perno della nostra economia. L’interlocuzione con il governo regionale sarà fondamentale anche alla luce del percorso intrapreso da Regione di ulteriore accrescimento delle proprie competenze”.

“Per essere protagonista anche a livello nazionale ed europeo, poi, Confindustria Lombardia metterà sempre più a sistema le competenze e le progettualità presenti nei nostri territori: in Lombardia abbiamo mezzi, persone e capacità ai livelli più alti d’Italia. Valorizziamo queste potenzialità e contribuiremo a creare un sistema industriale più forte e moderno e, attraverso esso, un Paese più competitivo” ha concluso Marco Bonometti.

 Il presidente della territoriale di Lecco-Sondrio Lorenzo Riva commenta l'elezione: "Al neo Presidente di Confindustria Lombardia, Marco Bonometti, eletto nella giornata di oggi, vanno i complimenti e gli auguri di buon lavoro a nome mio personale, di Confindustria Lecco e Sondrio e delle imprese Associate. Le sfide aperte per il sistema produttivo sono amplissime, a partire da quelle legate all’innovazione e ad industria 4.0, e il sistema industriale lombardo è pronto a coglierle anche grazie alla capacità di convergere attorno ai temi di interesse comune, mettendo in campo risorse e competenze. La coesione del Sistema è emersa anche oggi, con l’elezione del nuovo Presidente di Confindustria Lombardia avvenuta all’unanimità".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Novembre 2007 a Novara viene beatificato don Antonio Rosmini, autore dell'opera Delle Cinque Piaghe della Santa Chiesa e fondatore dell'Istituto della Carità

Social

newTwitter newYouTube newFB