Lecco, 22 aprile 2019   |  

Lecco piange la scomparsa del maestro Giansisto Gasparini

I funerali sono in programma mercoledì 24 aprile alle 14:30 presso la Basilica di San Nicolò

giansisto gasparini

Il maestro Gasparini

Il Sindaco di Lecco Virginio Brivio, l’assessore alla cultura del Comune di Lecco Simona Piazza e l’Amministrazione comunale tutta partecipano con commozione al cordoglio per la scomparsa di Giansisto Gasparini, uomo e artista eccezionale che, nato a Casteggio, in provincia di Pavia, nel 1924, dopo aver trascorso la sua vita professionale a Milano, dal 2005 viveva a Lecco, città alle cui montagne si è ispirato in molte delle opere realizzate negli ultimi anni della sua vasta produzione artistica.

Insignito della civica benemerenza nel 2012 e protagonista di innumerevoli mostre personali e collettive in città e provincia, Giansisto Gasparini ha omaggiato il Comune di Lecco con numerosissime opere d’arte. Fra queste troviamo l’intero corpus delle sue stampe, incisioni e litografie, oggi conservate, catalogate e inventariate presso il Sistema Museale Urbano Lecchese, un meraviglioso olio su tela esposto al Palazzo delle Paure e una composizione di tele a olio sul ciclo della vita e delle stagioni ispirata ai Piani Resinelli.

“Giansisto Gasparini è stato un artista capace, comunicativo e impegnato, nonchè un uomo estremamente generoso che l’amore per la moglie Elisabetta Ruggiero e il fascino esercitato su di lui dalle nostre cime ha reso un nostro illustre concittadino, del quale andiamo e andremo sempre orgogliosi", sottolineano il Sindaco di Lecco Virginio Brivio e l’assessore alla cultura del Comune di Lecco Simona Piazza.

"Mentre ricordiamo con ammirazione la sua adesione e la sua partecipazione, attraverso gli strumenti e i mezzi di comunicazione dell’arte, alla resistenza e alla corrente del realismo esistenziale, dal quale ha sviluppato il suo personale cammino artistico, ci mancheranno la sua forte sensibilità d'animo, la sua capacità di comunicare e la profondità dei suoi pensieri. All’amata moglie e alla sua famiglia vanno le più sentite condoglianze di tutta l’Amministrazione comunale”.

Ai funerali di Giansisto Gasparini, in programma mercoledì 24 aprile alle 14:30 presso la Basilica di San Nicolò a Lecco, parteciperà anche in Sindaco Virginio Brivio.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Agosto 1991 la Lettonia dichiara l'indipendenza dall'Unione Sovietica

Social

newTwitter newYouTube newFB