Lecco, 27 gennaio 2020   |  

Le proposte del Centro di Aiuto alla Vita di Lecco

Numerose le iniziative proposte per condividere e sostenere l’iuto importante che i volontari offrono nella sede di Lecco in Via Agliati, 24.

Giornata vita

Il CAV è un’esperienza di solidarietà tra persone che intendono creare possibilità concrete perché ogni vita iniziata possa essere accolta ed aiutata a crescere in modo dignitoso.

Numerose le iniziative proposte per condividere e sostenere l’iuto importante che i volontari offrono nella sede di Lecco in Via Agliati, 24.

-Il Presidio presso l’atrio dell’ospedale Manzoni di Lecco nella giornata di sabato primo febbraio per offrire a tutti ed in particolare alle mamme del reparto maternità e ginecologia le primule e il Notiziario

-La Giornata per la Vita di domenica 2 febbraio con la tradizionale distribuzione in città, al termine delle Sante Messe, delle primule e del Notiziario CAV 2020

-Adorazione eucaristica presso la parrocchia di Acquate il giorno 7 febbraio alle ore 20.45

-La sottoscrizione del 5 per mille a favore del CAV Lecco in occasione della dichiarazione annuale dei redditi, indicando il codice fiscale 92004740137

-Il versamento della quota societaria o di un contributo libero per il sostegno delle spese che vengono sostenute annualmente per la distribuzione di generi alimentari o altri aiuti alle famiglie sul c/c nr. 15740228 o bancario nr. 21972 Deutsche Bank.

-Presenza attiva durante l’apertura del Centro (Via Agliati 24 –tel.0341/251827
Cellulare sempre acceso 331-4874480 - e mail cavlecco@libero.it

Il CAV sostiene anche il Progetto Gemma per un’adozione prenatale a distanza, nel più rigoroso anonimato, che aiuti una maternità difficile o a rischio per ragioni economiche.

 

download pdf Messaggio del Consiglio Episcopale Permanente per la 42a Giornata Nazionale per la Vita

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

8 Agosto 1956 in Belgio, nella piccola città mineraria di Marcinelle, scoppia un incendio nella miniera di carbone. Moriranno 262 lavoratori di 12 nazionalità diverse, la maggior parte (136 sono italiani)

Social

newTwitter newYouTube newFB