Erba, 11 gennaio 2019   |  

Le iniziative per il “Mese della pace” a Erba

Prendendo lo spunto dal messaggio di papa Francesco, una serie di iniziative tra dibattiti, conferenze, spettacoli teatrali e docufilm.

Si chiama “Mese della Pace”, ma in realtà dura molto di più il ciclo di iniziative programmate da diverse realtà del Decanato di Erba e non, prendendo spunto dal tema del messaggio di papa Francesco per la Giornata mondiale dell’1 gennaio 2019: «La buona politica è al servizio della pace». Un invito a riflettere su parole come informazione, legalità, coerenza, appartenenza, accoglienza, su uno sfondo che, di volta in volta, può essere l’Italia, l’Europa, il mondo. «Lasciarci provocare per tornare a pensare insieme, costruire nuovi legami di comunità, ritrovare la comune umanità che ci rende capaci di aprire cuori e porte»: questa l’esortazione lanciata dagli organizzatori.

Ecco gli eventi in programma.
Giovedì 17 gennaio, ore 21, CinemaTeatro Excelsior – Erba: «Politica beata o maledetta», con Paolo Lambruschi (inviato di Avvenire), Franco Monaco (giornalista e politico) e don Walter Magnoni (responsabile Servizio per la pastorale sociale e del lavoro della Diocesi di Milano). Ingresso libero

Mercoledì 23 gennaio, ore 21, CinemaTeatro Excelsior – Erba: «L’abisso», spettacolo teatrale di e con Davide Enia, tratto da Appunti per un naufragio (Sellerio), con musiche di Giulio Barocchieri. Acclamato dalla critica e dal pubblico come uno degli spettacoli più belli ed emozionanti dell’ultimo anno, con il gesto, il canto, le melodie fronteggia la difficoltà di raccontare il tempo presente nel momento della crisi, tra sbarchi e annegamenti nel Mediterraneo, metafore di un naufragio personale e collettivo (ingresso 7 euro; prenotazioni abissoerba@gmail.com)

Giovedi 7 febbraio, ore 18.30, Sala della Comunità, via San Maurizio – Erba: «Economia ed educazione per ripartire», con Carlo Cottarelli (economista dell’Università Cattolica di Milano) e Johnny Dotti (pedagogista e imprenditore sociale). Ingresso libero

Giovedi 28 febbraio, ore 21, Sala Isacchi, piazza Prina – Erba: «Donne d’Italia e d’Europa», con Elena riva (Università Cattolica di Milano), Francesca Russo (Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli) e Livia Turco (presidente Fondazione Nilde Iotti). Ingresso libero
Martedì 5 marzo, ore 21, CinemaTeatro Excelsior – Erba: proiezione del docufilm The Harvest(nell’ambito del cineforum “Occhi aperti sul mondo”; ingresso 4 euro).

Giovedi 21 marzo, ore 18.30, Sala Isacchi, piazza Prina – Erba: «Abbattere i muri si può? L’Europa e il mondo oggi», con Paolo Garimberti (giornalista, editoralista de La Repubblica) e Armando Besio (responsabile delle pagine culturali di Repubblica- Milano).

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Marzo 1848 il Regno di Piemonte dichiara guerra all'impero austriaco: è l'inizio della Prima guerra di indipendenza

Social

newTwitter newYouTube newFB