Lecco, 15 aprile 2019   |  

La squadra cadetta del Rugby Lecco vince con la prima in classifica

Serie C e Under 18 sono la dimostrazione del valore del movimento rugbistico a Lecco.

Un’ottima prestazione della squadra cadetta del Rugby Lecco che milita in Serie C, oggi al Bione, domenica 14 aprile: ha vinto in casa 11-10 con Bergamo, che lotta per il primo in classifica nel girone.

La squadra guidata da Luca Tantimonaco e Giordano Colombo è scesa in campo con grande grinta e un assetto di gioco estremamente aggressivo, rinforzata da 5 giocatori dell'Under 18, che ha chiuso il campionato Eccellenza domenica scorsa con un ottimo sesto posto, giocando alla pari con tutte le più forti squadre italiane.

I ragazzi dell’Under 18, guidati da Marco Denti, hanno dimostrato una maturità straordinaria esordendo nel ruvido campionato di C, dove non si fanno sconti e le squadre che vogliono emergere sono tantissime; tra loro Thomas Negri che ha fatto tutti i punti per Lecco marcando due mete e due piazzati. Come punto di paragone, il confronto tra Lecco e Bergamo in serie B si era chiuso in parità (18-18) a indicare quanto sia coriacea quest’anno la compagine orobica.

Serie C e Under 18 sono la dimostrazione del valore del movimento rugbistico a Lecco: si tratta di un progetto che mette a disposizione un programma di crescita attento, volto a valorizzare il talento.

La C è un “serbatoio” di esperienze e uno “strumento” a sostegno della prima squadra (ieri sfortunata ad Asti dove ha perso 29 a 23 dopo essere stata a lungo in vantaggio, ma con un ruolino di marcia eccezionale nel girone di ritorno); lo sforzo del Club – che conta ben 11 rappresentanze nelle varie categorie - per dare continuità anche in questa categoria è fondamentale.

Anche qui, con la chiusura del campionato, alcuni dei migliori rappresentanti della 18 hanno esordito con successo, come Samuele Locatelli, forte del suo cap in nazionale di categoria conquistato a marzo.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Giugno 1324 nasce il Regno di Sardegna e Corsica

Social

newTwitter newYouTube newFB