Lecco, 21 aprile 2019   |  

La smentita del Pd: nessun accordo con la Lega alle elezioni di Casargo

"Divisi dalla più profonda distanza politica e valoriale a tutti i livelli, da Bruxelles alla Valsassina".

Giovanni Pasquini

Giovanni Pasquini

Il Partito Democratico della Provincia di Lecco interviene con una nota in merito alle elezioni comunali di Casargo negando l'esistenza di alcun accordo con la Lega per il sostegno al candidato Giovanni Pasquini, espressione del Carroccio e, secondo alcuni rumors, sostenuto anche dal sindaco uscente, la Dem Pina Scarpa. Giovanni Pasquini si candiderebbe alla guida di una lista civica, in corsa contro Antonio Paquini, ex consigliere provinciale di centrodestra.

In merito a quanto riportato negli ultimi giorni da alcune testate giornalistiche locali - si legge nella nota del Pd - relativamente alle elezioni amministrative di Casargo, il Partito Democratico della Provincia di Lecco precisa che non esiste, né potrà mai esistere, alcun accordo tra PD e Lega, dal quale è diviso dalla più profonda distanza politica e valoriale a tutti i livelli, da Bruxelles alla Valsassina. Il PD lecchese rispetta le scelte e l'autonomia delle liste civiche, autentiche e libere espressioni dei territori, e non intende prestare il fianco a chi diffonde notizie fuorvianti e tendenziose pur di nascondere le difficoltà della propria campagna elettorale.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Agosto 1991 la Lettonia dichiara l'indipendenza dall'Unione Sovietica

Social

newTwitter newYouTube newFB