Moggio, 16 luglio 2017   |  

La Madonna Pellegrina di Fatima arriva in elicottero a Moggio

di Matteo Possenti

Ad attenderla alcune centinaia di fedeli e il parroco della Comunità Pastorale.

Madonna Pellegrina Moggio 11 Rol

Via elicottero, alle ore 17 in punto la statua della Madonna Pellegrina di Fatima è atterrata nel campo di calcio del centro sportivo di Moggio. Ad attenderla alcune centinaia di fedeli, il parroco della Comunità Pastorale «Regina dei Monti» don Lucio con i sacerdoti delle altre parrocchie della Comunità, il Vescovo emerito di Lodi, Monsignor Giuseppe Merisi e il sindaco di Moggio, che l'hanno accompagnata in processione alla chiesa parrocchiale.

Nel suo instancabile peregrinare attraverso l'Italia, la Madonna di Fatima arriva sull'altopiano valsassinese direttamente dalle zone di Marche e Umbria colpite dai terremoti dello scorso anno.

Madonna Pellegrina Moggio 8 RolL'invito per tutti è quello di pregare per le vittime e per i sopravvissuti, ancora in gravi difficoltà e l'insegnamento che ci porta è quello che il benessere vero viene da dentro, e non dalle cose esteriori.

La Madonna ci chiama a rinnovare la nostra vita cristiana, a viverla in comunione con Dio e, per usare le stesse parole della liturgia odierna, a costruire la nostra casa sulla roccia.

Per questo motivo, la settimana che la statua della Madonna di Fatima trascorrerà a Maggio, fino alla partenza di domenica prossima sia vissuta da tutti i fedeli non con semplici atti devozionali, ma come una settimana di esercizi spirituali, da vivere partecipando alle funzioni già organizzate e con la preghiera personale, perché faccia davvero bene alla nostra fede.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Giugno 1894 il Comitato olimpico internazionale viene costituito alla Sorbona (Parigi) su iniziativa del barone Pierre de Coubertin

Social

newTwitter newYouTube newFB