Moggio, 16 luglio 2017   |  

La Madonna Pellegrina di Fatima arriva in elicottero a Moggio

di Matteo Possenti

Ad attenderla alcune centinaia di fedeli e il parroco della Comunità Pastorale.

Madonna Pellegrina Moggio 11 Rol

Via elicottero, alle ore 17 in punto la statua della Madonna Pellegrina di Fatima è atterrata nel campo di calcio del centro sportivo di Moggio. Ad attenderla alcune centinaia di fedeli, il parroco della Comunità Pastorale «Regina dei Monti» don Lucio con i sacerdoti delle altre parrocchie della Comunità, il Vescovo emerito di Lodi, Monsignor Giuseppe Merisi e il sindaco di Moggio, che l'hanno accompagnata in processione alla chiesa parrocchiale.

Nel suo instancabile peregrinare attraverso l'Italia, la Madonna di Fatima arriva sull'altopiano valsassinese direttamente dalle zone di Marche e Umbria colpite dai terremoti dello scorso anno.

Madonna Pellegrina Moggio 8 RolL'invito per tutti è quello di pregare per le vittime e per i sopravvissuti, ancora in gravi difficoltà e l'insegnamento che ci porta è quello che il benessere vero viene da dentro, e non dalle cose esteriori.

La Madonna ci chiama a rinnovare la nostra vita cristiana, a viverla in comunione con Dio e, per usare le stesse parole della liturgia odierna, a costruire la nostra casa sulla roccia.

Per questo motivo, la settimana che la statua della Madonna di Fatima trascorrerà a Maggio, fino alla partenza di domenica prossima sia vissuta da tutti i fedeli non con semplici atti devozionali, ma come una settimana di esercizi spirituali, da vivere partecipando alle funzioni già organizzate e con la preghiera personale, perché faccia davvero bene alla nostra fede.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Luglio 1894  si svolge quella che è considerata la prima vera competizione automobilistica della storia, la Parigi-Rouen.

Social

newTwitter newYouTube newFB