Lecco, 12 ottobre 2017   |  

Il 74esimo anniversario della Battaglia di Erna

Domenica 15 Ottobre ai Piani d’Erna l’ANPI di Lecco ricorderà questo avvenimento.

CroppedImage720439 posa targa erna 4

Domenica 15 ottobre alle ore 11 una delegazione dell'A.N.P.I Lecco ricorderà il sacrificio di partigiani e militari durante la Battaglia d'Erna.

Verrà raccontato, nel 74esimo anniversario (17-20 ottobre 1943), la battaglia che diede originale all'inizio della resistenza al nazifascismo nel nostro territoro.

Verrà raccontato in particolare la vicenda umana di Veva Ciceri Invernizzi, antifascista e partigiana in Erna.

"Rendendo omaggio ai Caduti ricordiamo e attualizziamo i valori della Resistenza che sono la base della Costituzione Repubblicana", spiegano gli organizzatori.

Interverranno rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e Provinciale di Lecco. Commento musicale dell’Orchestra Majakovskii (Lello Colombo e Jessica Cattaneo).

Messaggio sul cippo d’Erna
“Su queste verdi distese il 17 ottobre 1943, uomini di un'Europa ancora schiava, raccolti nella formazione CARLO PISACANE, ugualmente fidenti nella Libertà e nella Giustizia, guidati dall'acquatese Gaetano Invernizzi, detto 'Bonfiglio', reduce da ventuno anni di esilio e di carcere fascista, affrontarono soverchianti forze naziste, dimostrando in armi che la tirannide era destinata alla fine. Da quel primo nucleo di Erna e dai gruppi di Campo de Boi, Piani Resinelli, della Val Varrone e della Valsassina, la rivolta di Lecco e del territorio era destinata a crescere ed a travolgere la dominazione nazifascista

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Ottobre 1956 migliaia di dimostranti ungheresi protestano contro le influenze e l'occupazione sovietica della loro nazione (la Rivoluzione ungherese verrà stroncata il 4 Novembre)

Social

newTwitter newYouTube newFB