Lecco, 10 luglio 2018   |  

Giovani commercialisti di Lecco a convegno: "La tutela della concorrenza nella crisi d’impresa"

Oltre 150 professionisti provenienti da tutta la Lombardia hanno preso parte oggi pomeriggio ai lavori.

convegno giovani commercialisti 1

Nell’Aula Magna del Polo Territoriale di Lecco del Politecnico di Milano il convegno organizzato da UGDCEC Lecco (Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti contabili di Lecco). Fra i relatori Renato Rordorf, a capo della commissione ministeriale incaricata prima di preparare la bozza di legge delega per la riforma del diritto della crisi d’impresa sfociata nella legge n. 155 del 2017.

Oltre 150 professionisti provenienti da tutta la Lombardia hanno preso parte oggi pomeriggio al convegno organizzato da UGDCEC Lecco (Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Lecco) dal titolo “La tutela della concorrenza nella crisi d’impresa tra opportunità di business e maggior soddisfacimento dei creditori”. L’evento, che si è svolto nell’Aula Magna del Polo Territoriale di Lecco del Politecnico di Milano alla , ha visto la partecipazione di autorevoli relatori: Renato Rordorf (Ex Presidente aggiunto della Corte di Cassazione), il Sergio Rossetti (Giudice Delegato del Tribunale di Milano), Marcello Pollio (Dottore Commercialista, Professore a contratto presso Università degli Studi Magna Graecia) e Giovanni Rubin (Dottore Commercialista, membro di Giunta dell’ UNGDCEC, Delegato alla Commissione di Studio “Diritto della crisi”).

Dopo i saluti istituzionali di Mauro Panzeri, presidente di UGDCEC Lecco, Andrea Maffei, membro della giunta nazionale UNGDCEC (Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili), e Antonio Rocca, presidente ODCEC Lecco (Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili), i lavori del convegno sono cominciati con la prima parte, moderata da Francesco Puccio (Dottore Commercialista, Vice Presidente ODCEC Lecco, Presidente Commissione di Studio UGDCEC “Diritto della Crisi”), durante la quale sono stati approfonditi alcuni istituti di recente introduzione o modifica, come la transazione fiscale e previdenziale, la procedura delle offerte concorrenti nonché delle proposte concorrenti, e sono state analizzate le problematiche e le potenzialità dalle stesse offerte. L’obiettivo è evidenziare le opportunità di business che questi nuovi strumenti possono offrire, anche nell’ottica di un’attività professionale di assistenza e consulenza ai clienti che adottano strategie di espansione fondate sull’acquisizione di aziende, rami d’azienda o società soggette a procedura concorsuale. Sempre nella prima parte del convegno sono si è parlato degli effetti e dei riflessi che l’adozione di questi strumenti può avere sui creditori, supportando tali argomenti con alcune esperienze concrete.

La seconda parte del convegno, moderata da Eleonora Fumagalli (Dottore Commercialista, Vice Presidente UGDCEC Lecco, membro di Commissioni Studio UGDCEC “Diritto della Crisi” e “Gli Organismi di Composizione della Crisi”), ha trattato, a tre mesi dalla data di entrata in vigore del nuovo impianto normativo, il tema delle vendite telematiche immobiliari, con particolare riferimento all’ambito delle procedure concorsuali.

I lavori si sono conclusi con uno sguardo al futuro ed in particolare alle prospettive della riforma del codice della crisi con il contributo di Renato Rordorf, Presidente della Commissione che ne ha tracciato le linee.

Con l'organizzazione del convegno di oggi, UGDCEC Lecco si conferma un’associazione attenta alla promozione di momenti formativi, fondamentali per affrontare al meglio una professione in continuo cambiamento. “L’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Lecco si propone di portare nel territorio lecchese gli obiettivi e lo spirito propri dell’unione nazionale, che pone al centro della propria attenzione la tutela e la valorizzazione del giovane dottore commercialista ed esperto contabile - sottolinea Mauro Panzeri, presidente di UGDCEC Lecco -. Una delle caratteristiche del giovane professionista nonché uno degli strumenti più importanti per la sua crescita è rappresentato dalla formazione, da sempre pertanto uno dei principali ambiti di attività dell’associazione.

Ogni anno, molte sono le proposte formative che l’Ugdcec di Lecco offre e che, unitamente a quelle provenienti dall’ordine locale, consentono l’aggiornamento professionale richiesto e necessario per lo svolgimento di questa professione. A titolo di esempio, ricordo i corsi in materia di revisione legale dei conti, sovraindebitamento, revisione degli enti locali, privacy e antiriciclaggio che si sono tenuti nel corso dell’ultimo anno. In questo ambito, si inserisce il convegno in materia di crisi d’impresa, giunto nel 2018 alla sua terza edizione”.

Un impegno che parte dal territorio per poi confluire nell’attività che l’Unione svolge a livello nazionale, come spiega Andrea Maffei, ex presidente di UGDCEC Lecco e attualmente membro della giunta nazionale: “Spesso si sente parlare di “spirito unione” che non si può definire compiutamente sino a che lo si è vissuto sulla propria pelle. È lo spirito che unisce oltre 10.000 giovani commercialisti in tutta la nazione. È lo spirito che l’unione giovani dottori commercialisti ed esperti contabili nazionale pone alla base della propria mission: rinsaldare fra i giovani dottori commercialisti ed esperti contabili i legami di amicizia e di solidarietà, studiare i problemi della categoria, facilitare attraverso un vicendevole aiuto l’avvio della professione, prestare assistenza ai propri membri con tutti i mezzi a disposizione ed in tutte le circostanze nelle quali il suo intervento sia opportuno e necessario. In sintesi: promuovere ogni iniziativa che tenda a valorizzare la professione di dottore commercialista ed esperto contabile fra i giovani.

Questi obiettivi sono perseguiti con un’azione di carattere centrale che si concretizza nel territorio attraverso le attività svolte dalle oltre 100 unioni locali: per esse l'unione nazionale funge da collettore, diffondendo informazioni sulle singole iniziative così da renderle note ed utili a tutti i colleghi. in questo ambito, l’unione nazionale è molto attenta alla formazione, impegno ed obiettivo da sempre. la stessa consente infatti il consolidamento e la specializzazione delle competenze professionali ed è altresì strumento di innovazione e pronta capacità di risposta alle esigenze del mercato. Ogni anno vengono pertanto dedicate importanti risorse alla programmazione di un calendario di convegni, seminari e corsi di formazione, organizzati su base territoriale e nazionale. Ne è esempio proprio il convegno in materia di crisi di impresa organizzato dall’Ugdcec di Lecco, che si svolge con il patrocinio concesso, tra gli altri, dall’unione giovani dottori commercialisti ed esperti contabili nazionale”.

Ricordiamo infine che l’UGDCEC Lecco supporta con il convegno odierno il progetto CESEA, il servizio socio-occupazionale di sostegno rivolto alle persone adulte in situazione di fragilità e disagio sociale cronico di tutta la provincia, istituito nel 1999 presso il Centro Servizi Formativi del Comune di Lecco. Al progetto CESEA sarà infatti destinata una parte della quota di iscrizione al “Fuori Convegno” che si terrà questa sera a Villa Lario Resort a Mandello del Lario.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

14 Novembre 2002 l'Argentina va in default su un pagamento di 805 milioni di dollari statunitensi alla Banca mondiale.

Social

newTwitter newYouTube newFB