Lecco, 15 maggio 2019   |  

Geometra per un giorno: gli studenti scoprono la professione e gli “attrezzi del mestiere”

Nell'incontro in programma il 25 maggio si parlerà anche di droni, termocamere e laser scanner.

Come si pilota un drone? A cosa serve e come si usa una termocamera? E un laser scanner? Il 25 maggio, grazie all’iniziativa “Geometra per un giorno”, tutti questi interrogativi avranno una risposta pratica.

E’ un appuntamento da non perdere, per tutti i ragazzi che frequenteranno ancora per qualche settimana la seconda classe nelle scuole secondarie di primo grado della provincia di Lecco. L’Istituto Tecnico per Geometri “Giuseppe Bovara” e il Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati della Provincia di Lecco organizzano per fine mese un momento in cui sarà possibile provare personalmente alcune delle tecnologie ormai di uso comune nella professione.

«I geometri continuano ad essere figure centrali nella gestione del territorio, con la loro serie di competenze che svariano dalla riqualificazione degli edifici alla pianificazione territoriale fino alle pratiche catastali - afferma il dirigente scolastico del “Bovara”, prof. Carlo Cazzaniga –. Si tratta di un professionista che ha veramente tante carte da giocare e, di conseguenza, numerose opportunità in termini lavorativi».

Il geometra è infatti un professionista a 360 gradi nella gestione del territorio, «non è solo “quello che tira le righe”», potendo spendere le proprie competenze in una serie di ambiti veramente lunga: si va infatti dal Catasto al fisco degli immobili, dalle pratiche in Tribunale alla gestione dei cantieri, dalla progettazione alla riqualificazione dell’esistente fino alla messa a norma rispetto ai parametri ambientali, per l’efficientamento energetico. Da non dimenticare poi la parte relativa al Bim (Building Information Modeling), sistema altamente tecnologico che rappresenta il futuro nella progettazione degli edifici pubblici e, in prospettiva, privati.

«Si tratta quindi di una professione ancora assolutamente attuale, destinata ad avere un ruolo importante anche in futuro, con competenze complementari rispetto a quelle messe in campo da altri professionisti tecnici – spiega ancora il prof. Cazzaniga -. Quindi, anche per mostrare quali sono gli strumenti che vengono utilizzati nella quotidianità dai geometri, abbiamo scelto di proporre l’iniziativa “Geometra per un giorno”, per la quale abbiamo ottenuto il supporto del Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati».

Sabato 25 maggio, dalle 14.30 alle 17.30 nella sede dell’Istituto “Bovara” in via XI Febbraio, le porte saranno dunque aperte a tutti i ragazzi di seconda media, che potranno cimentarsi nell’utilizzo di droni, termocamere, laser scanner e delle altre attrezzature che, nell’occasione, verranno messe a loro disposizione.

La partecipazione è libera.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Maggio 1992 a Palermo si celebrano i funerali di Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e dei tre agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, vittime della Strage di Capaci

Social

newTwitter newYouTube newFB