Lecco, 15 giugno 2020   |  

Entro settembre pronti i prefabbricati che ospiteranno il Liceo Manzoni

Consegnato anche il cantiere in via Ghislanzoni

CroppedImage720439 liceo manzoni

Aggiudicata provvisoriamente alla ditta Modulcasa Line Spa, per un importo di 1.170.000 euro, la procedura ristretta indetta il mese scorso per la fornitura e per la posa in opera dei prefabbricati ad uso scolastico, per la quale il termine di presentazione delle offerte era scaduto il 1° giugno.

La conclusione dei lavori di posa e allacciamento agli impianti dei moduli scolastici in via XI Febbraio, che ospiteranno provvisoriamente le classi del Liceo Manzoni di Lecco, è prevista per la fine dell'estate e dunque l'inizio del nuovo anno scolastico.

Nel frattempo stanno per partire anche gli interventi in via Ghislanzoni aggiudicati all'ATI composta da Riabitat Liguria S.r.l. di Genova, Elettromeccanica Veneta S.r.l. di Rovigo e O.M.C. Graglia S.r.l. di Cervere (CN): "Il soggetto aggiudicatario allestirà il cantiere questi giorni - spiega l'assessore al patrimonio del Comune di Lecco Corrado Valsecchi. Termina così un iter procedurale iniziato a partire dal crollo del controsoffitto in un'aula della scuola, che destó inquietudine e legittima preoccupazione. I moduli prefabbricati consentiranno di avere 16 aule su due piani, aule funzionali, moderne e omologate, nonchè pienamente idonee a ospitare alunni e professori che potranno partire con l'anno scolastico 2020/2021 senza problemi".

A seguito dei controlli obbligatori successivi all'aggiudicazione provvisoria, verrà predisposta l'aggiudicazione definitiva e verrà stipulato il contratto di fornitura.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

9 Agosto 1991  a Campo Calabro un commando mafioso uccide il magistrato Antonio Scopelliti

Social

newTwitter newYouTube newFB