Lecco, 13 luglio 2020   |  

Due catecumeni a San Nicolò ricevono i sacramenti

Mons. Davide Milani, alla presenza del diacono don Marco Della Corna, ha conferito i sacramenti del Battesimo, Cresima ed Eucaristia a due catecumeni marocchini.

IMG 0507 2

Nella foto, i due catecumeni a fianco di mons. Davide, con le rispettive madrine

Domenica 12 durante la S. Messa delle ore 10 il Prevosto mons. Davide Milani, alla presenza del diacono don Marco Della Corna, ha conferito i sacramenti del Battesimo, Cresima ed Eucaristia a due catecumeni marocchini.

La mamma Jawadi Latifa Vittoria, originaria di Casablanca, venuta a Lecco con il figlio Yassine Salim JaKe ancora piccolo, è stata aiutata dalla san Vincenzo, dove Emilia Perego le è sempre stata vicina nelle sue difficili traversie. In particolare il suo regalo del Vangelo in arabo ha subito suscitato una lettura approfondita che ha portato al desiderio di accostarsi al Cristianesimo.

Anche il figlio ora di circa anni, che conosceva l’italiano, ha aiutato la mamma in questa lettura di accoglienza del messaggio evangelico che li ha portati, nonostante numerosi ritorni in Marocco e gravi difficoltà di carattere economico, ad intraprendere il cammino del catecumenato. Il defunto Mario Ronzoni li ha accompagnati per due anni e la moglie Grazia ha poi continuato, fino al giorno decisivo dell’accoglienza tanto attesa da madre e figlio, che con gioiosa consapevolezza hanno ricevuto dal Prevosto i sacramenti del Battesimo, Cresima ed Eucaristia.

Due nuovi cristiani, coscienti dell’impegno assunto dopo molti anni di attesa e di fraterna vicinanza di chi li ha accompagnati. La Comunità ha accolto con un caldo applauso il momento del conferimento dei sacramenti.

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

2 Dicembre 1804 nella cattedrale di Notre Dame a Parigi, Napoleone Bonaparte si autoincorona e viene consacrato, da papa Pio VII, imperatore dei Francesi

Social

newTwitter newYouTube newFB