Lecco, 14 settembre 2018   |  

Don Luigi Epicoco al Liceo Leopardi: “E se davvero tornasse un padre?”

Direttore della residenza universitaria “San Carlo Borromeo” a L’Aquila e parroco della parrocchia universitaria di San Giuseppe Artigiano.

Schermata 2018 09 14 alle 10.22.44

Il nuovo anno scolastico è appena cominciato e riprende il confronto educativo promosso dalle scuole Pietro Scola, M.Kolbe e Liceo Leopardi con l’incontro dal titolo “E se davvero tornasse un padre?”, in programma per mercoledì 19 settembre, alle ore 21, in sala don Ticozzi, che avrà come protagonista don Luigi Epicoco.

Sacerdote della diocesi di L’Aquila, sopravvissuto al terremoto del 2009, don Epicoco è conosciuto soprattutto per il tentativo di rinascita messo in campo dopo che il sisma aveva distrutto la residenza universitaria guidata proprio da lui, provocando la morte di numerosi suoi studenti. È appena uscito per Edizioni San Paolo il suo ultimo libro “Telemaco non si sbagliava”, nel quale riflette sul rapporto padre-figlio come opportunità di compimento.

Il “complesso di Telemaco”, figlio che attende il padre Ulisse per poter ritrovare anche se stesso e il proprio ruolo nel mondo, è l’immagine con la quale si apre il libro, introducendo riflessioni necessarie in questi anni complessi, che mettono a dura prova il rapporto tra padre e figlio. Attraverso la rilettura di alcuni personaggi biblici e di alcune relazioni paterne/filiali, viene offerto al lettore un percorso inedito e sorprendente, in vista di una reinterpretazione della questione giovanile come opportunità e non più e solo come problematicità.

“La scuola è un luogo educativo, e per questo motivo desideriamo riprendere dialogo con i genitori a partire dalle sfide alla quali noi con loro siamo chiamati ogni giorno”, sottolinea Annamaria Formigoni, direttrice della Scuola Primaria “Pietro Scola”, che modererà l’incontro.

LUIGI MARIA EPICOCO (1980). È sacerdote della diocesi di L’Aquila, insegna Filosofia alla Pontificia Università Lateranense e all’ISSR “Fides et ratio” di L’Aquila. Direttore della residenza universitaria “San Carlo Borromeo” a L’Aquila e parroco della parrocchia universitaria di San Giuseppe Artigiano. Si dedica alla formazione e alla predicazione specie per la formazione dei laici e dei religiosi, tenendo conferenze, ritiri e corsi di esercizi spirituali. Tra le sue ultime pubblicazioni: Qualcuno accenda la luce. Conversazioni sull’Enciclica Lumen Fidei; La Misericordia ha un volto. Il giubileo della Misericordia secondo papa Francesco; Solo i malati guariscono; La stella, il Bambino, il viandante; Quello che sei per me; Sale, non miele.

“E SE DAVVERO TORNASSE UN PADRE?”
La sfida educativa contemporanea
Mercoledì 19 settembre alle ore 21 in sala don Ticozzi a Lecco.
INGRESSO LIBERO

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Novembre 1877  Thomas Edison annuncia l'invenzione del fonografo, un apparecchio che può registrare suoni. Questa invenzione permetterà poi l'utilizzo di apparecchi per la riproduzione del suono.

Social

newTwitter newYouTube newFB