Lecco, 14 settembre 2018   |  

Crollo di Annone, la Lega: Polano dia risposte, aspettiamo da due anni

Simonetti e Zambetti: il presidente risponda prima del termine del suo mandato.

IMG 20171129 183627

A meno due mesi dal termine del mandato da presidente provinciale di Flavio Polano, la Lega torna a chiedere risposte al crollo del Ponte di Annone: “Il gruppo consiliare della Lega – spiegano Stefano Simonetti ed Elenza Zambetti – ripresenta l’interrogazione già depositata nei mesi successivi all’evento e chiede risposte. È un diritto dei Consiglieri provinciali presentare delle interrogazioni sui fatti che si verificano nel territorio provinciale. Dopo quasi due anni dal tragico crollo chiediamo risposte e Giustizia”.

Tra i quesiti posti dagli esponenti del Carroccio al presidente Polano e all'amministrazione provinciale:
- il soggetto competente alla manutenzione del Cavalcavia presente lungo la SS 36 crollato;
- l'ente competente a chiudere il transito veicolare lungo la sp 49 in prossimità del Cavalcavia crollato;
- quali sono state le comunicazioni e/o segnalazioni scritte, ovvero telefoniche effettuate da Anas alla Provincia di Lecco dal momento della segnalazione del Cantoniere sorvegliante sul distacco dei calcinacci e sino al crollo del cavalcavia;
- quali sono state le comunicazioni e/o segnalazioni scritte, ovvero telefoniche indirizzate dalla Provincia ad Anas;
- quali sono state le azioni intraprese dalla Provincia di Lecco a partire dalla ricezione della comunicazione del distacco dei calcinacci dal cavalcavia e sino al crollo;
- Se della comunicazione pervenuta alla Provincia di Lecco dal sorvegliante Anas gli uffici competenti abbiano tempestivamente informato il Presidente e/o il Vice Presidente e/o i consiglieri delegati;
- Se gli Uffici dell'Amministrazione provinciale hanno prontamente avvisato il Prefetto della Provincia di Lecco e quando;
- Se Anas ha invitato una richiesta alla Provincia di Lecco, a seguito della comunicazione del cantoniere sorvegliante in ordine al distacco di calcinacci dal cavalcavia presente lungo la SP 49, a chiudere il transito lungo la sp 49 a qualsiasi tipo di veicolo;
- Se Provincia di Lecco in seguito alla segnalazione del cantoniere Anas ha chiesto ad Anas di chiudere interamente la strada statale 36 e con quali atti.

Nel ripresentare l'interrogazione in merito al drammatico crollo che ha causato la morte di una persona, la Lega invita Polano a non utilizzare, come già in passato, la motivizione delle indagini in corso per non rispondere nel merito: “Ripresentiamo questa interrogazione tenuto conto che i suddetti quesiti non sembrano violare alcun presunto segreto istruttorio tenuto anche conto del tempo intercorso tra i fatti e la data odierna e dato atto che spesso i giornali locali e nazionali forniscono informazioni e indiscrezioni sul crollo del sovrappasso di Annone, con buona pace, delle motivazioni esposte dal Presidente e dal Direttore nelle sedute precedenti”.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Novembre 1877  Thomas Edison annuncia l'invenzione del fonografo, un apparecchio che può registrare suoni. Questa invenzione permetterà poi l'utilizzo di apparecchi per la riproduzione del suono.

Social

newTwitter newYouTube newFB