Lecco, 16 maggio 2020   |  

#AzioniPositive: per ripartire, grazie a cultura e socialità

Le iniziative della Libreria sociale Mascari5 per affrontare la “fase 2”

imagemasche

Una libreria sociale è un luogo fatto di libri in cui vengono narrate emozioni, esperienze, desideri, sogni.

In questo periodo di emergenza, in cui noi tutti ci siano trovati a vivere sospesi fra spazi tangibili e virtuali, le storie narrate da ciascuno di noi hanno saputo confortarci, tenerci compagnia, farci riflettere : hanno assunto la forma di un filo invisibile capace di connettere le persone fra di loro, cominciando a intessere il disegno di quella che potrebbe essere una comunità rinnovata.

Anche la libreria sociale Mascari5, gestita dalla Cooperativa sociale La Vecchia Quercia, ha rappresentato un punto di raccordo per le molte persone appartenenti alla comunità lecchese che in questi anni hanno animato questo spazio con iniziative culturali e sociali : dai lettori più affezionati alle insegnanti delle Scuole coinvolte nei progetti di promozione della lettura, dagli educatori della cooperativa alle persone che ne frequentano i servizi e le attività, ai volontari delle associazioni, delle parrocchie e delle realtà che tengono viva e coesa la cultura e la comunità lecchese.

“Quando, in marzo, abbiamo dovuto chiudere le porte della Libreria, la prima sensazione è stata quella di un grande vuoto: di relazioni, di incontri” racconta Antonella, libraia appassionata “la comunità, però, ci è stata vicina condividendo sui nostri canali social pensieri, emozioni, prodotti culturali per i più piccoli e messaggi di speranza per superare insieme questo difficile periodo.

Proprio per questo in questi ultimi giorni in cui la libreria, anche se con fatica e riorganizzandosi secondo le specifiche disposizioni sanitarie, ha deciso di riaprire i battenti, abbiamo deciso di lanciare due iniziative utili per collaborare attivamente, nel nostro piccolo, a questa fase di ripresa.

La prima iniziativa si chiama #LibriApiedeLibero e consiste in un servizio di ordine e consegna di libri; la seconda, invece, è #TiConoscoMascherina, grazie alla quale vogliamo mettere a disposizione delle persone simpatiche e colorate mascherine di comunità, realizzate artigianalmente e a titolo volontario da alcuni lavoratori della Cooperativa sociale la Vecchia Quercia.

“Non dobbiamo farci spaventare da questa situazione, dobbiamo continuare a andare avanti con fantasia, voglia di fare e di costruire” continua Antonella “con l’adesione a queste due iniziative vogliamo lanciare un messaggio a tutta la città: continuiamo a vivere, anche con le mascherine, anche con il distanziamento sociale. Nutriamoci di bellezza e di nuove idee, proteggiamo gli spazi di socialità, cultura e condivisione, come le librerie e i centri culturali.”

Le due iniziative rientrano in#AzioniPositive, una campagna di sensibilizzazione con cui è possibile sostenere il lavoro che Educatori, Assistenti Sociali, Operatori Socio Sanitari, Ausiliari Socio Assistenziali, Psicologi, Sociologi e molte altre persone della Cooperativa Sociale La vecchia Quercia svolgono giornalmente, anche nelle situazioni di emergenza, insieme a bambini e ragazzi, persone anziane, famiglie, persone con disabilità o con fragilità.

Con un acquisto minimo di €20 in libri o mascherine, è infatti possibile sostenere il lavoro della cooperativa e ricevere in omaggio un segnalibro oppure un prodotto realizzato artigianalmente dalle persone adulte con disabilità che frequentano la rete dei servizi Artimedia.

Conclude Antonella: “… sappiamo che dovremo attraversare un periodo ancora faticoso, ma sappiamo che la ripresa è possibile solo se sostenuta dallo spirito di comunità, dal saperci supportare vicendevolmente, dal promuovere con passione e slancio le nostre e altrui abilità, garantendo amore e assistenza, ascoltando e rispondendo ai bisogni di tutti per continuare con creatività a reinventarci e a scrivere un futuro possibile da protagonisti.” Per effettuare gli ordini, è possibile telefonare o scrivere al numero 3402260940 oppure all’indirizzo info@mascari5.it o mandare un messaggio sulla pagina Facebook @mascari5 Per maggiori informazioni www.cooplvq.org

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

7 Agosto 1420 inizia la costruzione della cupola del Brunelleschi a Firenze

Social

newTwitter newYouTube newFB