Lecco, 14 novembre 2017   |  

Anche quest’anno a San Giovanni niente fiera di San Nicolò

di Rosa Valsecchi

Il tradizionale appuntamento annullato per il terzo anno consecutivo “manca l’interesse di cittadini e ambulanti”

viale Adamello fiera

Viale Adamello

In questi anni ha subito un rapido ed inesorabile declino, anche se i recenti lavori di risistemazione di viale Adamello avevano fatto sperare in una possibile ripresa. Stiamo parlando della tradizionale fiera di San Nicolò, che per tanto tempo ha animato il rione di San Giovanni ma che anche quest’anno, per il terzo consecutivo, non si farà. A confermarlo un atto del Comune di Lecco a firma dell’architetto Elena Todeschini, dirigente dell'area 7, che annulla anche per il 2017 il tradizionale appuntamento. Ed è proprio fra le righe del documento che si ribadiscono le ragioni di questo provvedimento, che “è conseguenza della mancanza di domande pervenute a dimostrazione del sempre minor interesse sia degli operatori che dei cittadini”.

«Dispiace dover rinunciare anche quest’anno alla Fiera di San Nicolò a San Giovanni, ma purtroppo i numeri parlano chiaro e con questa scarse adesioni non avrebbe senso autorizzare la manifestazione» spiega il vicesindaco Francesca Bonacina. «Qualche mese fa un gruppo di cittadini del rione si era interessato alla questione con l’obiettivo di ricreare l’interesse per la feria, ma poi il progetto non si è concretizzato» sottolinea il vicesindaco. Purtroppo il declino di questo storico appuntamento era evidente da tempo. L’allarme era già stato lanciato nel 2014, anno dell’ultima edizione della fiera, quando dei 52 posti a disposizione degli ambulanti ne vennero richiesti solo 3. Un segnale evidente di disaffezione verso una manifestazione che ha radici profonde e meriterebbe più sostegno.

La fiera di San Nicolò è infatti una fiera storica, che originariamente veniva organizzata in modo spontaneo. Nel 2004, nell’ambito della valorizzazione dei rioni lecchesi, si è pensato di ufficializzarla con apposito regolamento. L’intento era quello di convogliare su un unico evento, peraltro già esistente, il potenziale interesse anche da parte dei rioni vicini, come Laorca, Rancio, Bonacina e Olate, ma così non è stato. Il risultato è sotto gli occhi di tutti e difficilmente si potrà porre rimedio, anche perchè l’elemento che sembra mancare in questo caso è proprio l’interesse di ambulanti e cittadini. «Anche la location, viale Adamello, forse non è adatta ad ospitare una fiera come questa» conclude Francesca Bonacina. I pochi casi di eventi rionali di successo (uno su tutti la Festa di Santa Lucia che ogni viene organizzata ad Acquate) dimostrano infatti che una location suggestiva e caratteristica è, molto spesso, l’ingrediente vincente.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Novembre 2007 a Novara viene beatificato don Antonio Rosmini, autore dell'opera Delle Cinque Piaghe della Santa Chiesa e fondatore dell'Istituto della Carità

Social

newTwitter newYouTube newFB