Lecco, 15 marzo 2019   |  

Al Leopardi il monologo "Lisa - Un ritratto di Leonardo Da Vinci"

In scena lo spettacolo che indaga attraverso lo sguardo della Gioconda il lato umano del Genio Toscano

Lisa un ritratto di Leonardo Da Vinci 1

Chi c’è dietro il quadro più famoso del mondo? Cosa è accaduto all’artista mentre ritraeva questa donna? Ruota interno a questi due interrogativi lo spettacolo “Lisa - Un ritratto di Leonardo Da Vinci”, portato in scena giovedì 14 marzo al Liceo Leopardi dalla attrice Adriana Bagnoli. Il monologo, prodotto da Teatro Pedonale, immagina Leonardo davanti a Monna Lisa proprio nel momento in cui la sta ritraendo. I due si studiano, si avvicinano, si raccontano, vivono di fronte a noi l’istante irripetibile di essere occhi negli occhi. Con ironia e forza Monna Lisa racconta di sé e della sua storia avventurosa di icona indiscussa, e di Leonardo, genio incostante e dilettante.

Uno spettacolo che dimostra ancora una volta il valore didattico ed educativo del teatro, come spiega l’autrice e protagonista di “Lisa”, Adriana Bagnoli: «Il teatro è un metodo di studio a tutti gli effetti - sottolinea. I ragazzi hanno bisogno di vedere le cose dal vivo, di lasciare che il teatro li spinga all’approfondimento. approfondimento che ovviamente sta anche alla base di questa pièce. Il lavoro su Leonardo parte dallo studio della sua vita e delle sue opere, dove abbiamo cercato e trovato la parte più umana di questo genio fragile». Il sogno e l’opera d’arte, la natura e la tecnica, la perfezione e lo schizzo, la curiosità l’innovazione e la forma pura: questa dialettica nasce e si sviluppa nell’animo dell’artista e nelle sue opere, dove l’incompiuto e il non risolto rimangono forse l’elemento più affascinante. «Tutto il testo – conclude Adriana Bagnoli - ruota intorno all’idea dello sguardo e abbiamo quindi scelto il momento del ritratto per costruire questo monologo a due voci, in cui la voce di Leonardo non si sente ma c’è».

La proposta di “Lisa - Un ritratto di Leonardo Da Vinci” agli studenti del Liceo Leopardi si inserisce nel programma di preparazione della mostra sul Genio Toscano che i ragazzi, insieme ai loro insegnanti, stanno mettendo a punto in queste settimane. Il progetto, realizzato in occasione del 500esimo anniversario della morte di Leonardo, rientrerà nel programma di iniziative della prossima edizione Primavera Festa di Rancio, prevista ad inizio maggio.

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Maggio 1992 - Strage di Capaci: una bomba fa saltare l'autostrada mentre transitavano le auto del giudice Giovanni Falcone e della scorta

Social

newTwitter newYouTube newFB