Lecco, 11 agosto 2019   |  

A Barzio la mostra “La Valsassina di Leonardo”

Inaugurata nella sede della Comunità Montana l’esposizione multimediale che ripercorre i luoghi della Valle amati dal Genio toscano.

È stata inaugurata nella mattina di sabato 10 Agosto la mostra “La Valsassina di Leonardo”, allestita nella Sala Pensa all’interno della sede della Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera.

La mostra, ideata e coordinata da Giacomo Camozzini e a cura di Paolo Cagnotto, Paolo Bellavite, Paolo Vallara e Gabriele Ardemagni, rientra nel programma di iniziative del festival “Valsassina: la valle dei formaggi” e propone un interessante percorso di scoperta dei luoghi del territorio lecchese che Leonardo aveva conosciuto e apprezzato.

«Ci sono tracce reali nei dipinti di Leonardo del suo legame con le Prealpi e la nostra Valle - ha dichiarato durante la cerimonia inaugurale Carlo Signorelli, presidente della Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera -. Non potevamo quindi perdere questa occasione e l’abbiamo colta approfittando di queste manifestazioni, giunte ormai alla terza edizione. I pannelli e il filmato offrono ai visitatori un momento di approfondimento culturale, celebrando l’importante ricorrenza legata alla figura di Leonardo da Vinci».

Venendo ai contenuti della mostra, il fulcro è composto da sei grandi pannelli che ripercorrono i momenti più significativi delle esperienze di Leonardo nel nostro territorio, con immagini tratte dall’immensa bibliografia a lui dedicata e dai documenti autografi, i celebri codici.

Obiettivo della mostra non è solo quello di elencare le tappe ma piuttosto di immerge il visitatore nel mondo visto da Leonardo e di far rivivere in parte le sue stesse emozioni. Per questa ragione è stato prodotto anche un cortometraggio originale intitolato “La Valsassina di Leonardo”, che verrà proiettato a ciclo continuo durante tutto il periodo di apertura della mostra.

Realizzato con la progettazione ed il coordinamento di Giacomo Camozzini da Gabriele Ardemagni, fotografo professionista e operatore per Telenova di Milano, il filmato è una raccolta di testimonianze sul passaggio Leonardo da Vinci in Valsassina e nei territori limitrofi raccontate dal giornalista Michele Mauri (direttore di Vivere), che ne ha curato i testi, e dello storico Marco Sampietro. La voce narrante è di Aristide Malnati, giornalista ed egittologo, che ne curerà una messa in onda proprio per l’emittente milanese Telenova, con l’inviata Mariella Petagine.


Le immagini partono da Milano, dal Castello Sforzesco, e poi si proiettano in Valsassina, non prima di aver attraverso i Navigli e l’Adda. Un viaggio a ritroso reso ancor più suggestivo dalla voce fuori campo dello stesso Leonardo da Vinci, interpretato dall’attore Nicola Bizzarri. Riprese spettacolari del territorio, dagli angoli citati nel Codice Atlantico agli aspetti più particolari citati o descritti in disegni e opere da Leonardo da Vinci più di 500 anni fa.

Tutte le informazioni sugli eventi in programma sono disponibili sul sito "www.valsassinalavalledeiformaggi.it" e sulla "Pagina Facebook Turismo in Valsassina".

 

(pubblicità redazionale)

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Dicembre 2008, durante l'Operazione Perseo, condotta dall'Arma dei carabinieri, vengono arrestati oltre 90 mafiosi impegnati nella ricostituzione della Cupola

Social

newTwitter newYouTube newFB