Milano, 26 novembre 2012   |  

Sotto l’albero un lenzuolo per i tanti che ne hanno bisogno

Il gesto di solidarietà promosso all'Artigiano in Fiera dall'1 al 9 Dicembre dal Banco Building, una onlus che si occupa di raccogliere materiali non deperibili (soprattutto quelli edili) e distribuirli alle opere di carità che ne fanno richiesta.

Banco Buildingvolontari 2

Natale, tempo di regali. Da ricevere, ma soprattutto da donare. Ed ecco che da Milano arriva una proposta insolita: regalare un lenzuolo. E perché no, magari anche una coperta e una federa. È la strana richiesta di Banco Building, una onlus che si occupa di raccogliere materiali non deperibili (soprattutto quelli edili) e distribuirli alle opere di carità che ne fanno richiesta. Un’avventura nata del 2009, dall’iniziativa di Silvio Pasero, consulente finanziario di Milano e responsabile del Banco. Complice un pranzo con un cliente. «Ci trovavamo spesso a mangiare insieme - racconta Silvio - e nel tempo, siamo diventati amici». Un giorno i due vanno ad ascoltare un incontro pubblico in cui un missionario - Padre Giuseppe Berton - racconta della sua esperienza e della sua opera in Sierra Leone. Dopo qualche settimana, l’imprenditore, che lavora nel settore delle ceramiche, fa recapitare un container di piastrelle alla casa madre dei Saveriani a Parma. «Il suo gesto mi stupì moltissimo. Pensai a tutti gli amici che avevano bisogno di aiuto. E mi venne un’idea: perché non dare la possibilità agli imprenditori e alle aziende di donare in modo stabile?».

Nel giro di un anno la proposta prende piede e fioccano le richieste. Le sfide non sono mancate, ma nemmeno l’intraprendenza, visto che da allora il Banco ha raccolto materiale per più di un milione di euro. Fra arredi per uffici, sanitari, letti, tessuti, beni per l’attività agricola. «Purtroppo non riusciamo ancora ad aiutare tutti», spiega Silvio, che con una ventina di amici dà il suo tempo per organizzare le attività. «In molti - dai terremotati dell’Emilia alle strutture di accoglienza per i malati - hanno bisogno di lenzuola e coperte, ma anche di tovaglie e asciugamani». Per questo è nato il progetto: “Un lenzuolo per l’amico”: per donare biancheria per la casa, «quella che magari giace inutilizzata da anni nei nostri armadi». L’appuntamento è a Milano all’Artigiano in Fiera, dall’1 al 9 Dicembre, dove i volontari del Banco raccoglieranno al loro stand le lenzuola regalate dai visitatori. Perché come spiega il loro motto: “C’è tutto da fare, ma soprattutto, tutto da condividere”. «Significa che non basta aiutare la gente - dice Silvio - occorre anche educare» Solo così possiamo essere attenti al bisogno degli altri. Il bisogno di essere amati. Che, questa volta, passa anche da un lenzuolo. (Linda Stroppa)

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Maggio 1992 a Palermo si celebrano i funerali di Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e dei tre agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, vittime della Strage di Capaci

Social

newTwitter newYouTube newFB