Lecco, 10 novembre 2012   |  

Laurea honoris causa al cardinal Ravasi

di Gabriella Stucchi

È stata conferita ieri, venerdì 9 novembre, dalla Pontificia Università Lateranense al presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, prelato originario di Merate e già Direttore della Biblioteca ambrosiana.

ravasi card gianfranco

Il cardinale Gianfranco Ravasi

Nell’occasione il porporato ha tenuto una lectio magistralis su “Educazione e comunicazione. Come crescere nella fede in università”. Educazione e comunicazione, ha detto il porporato, si devono “intrecciare, altrimenti si assiste a una degenerazione di cui siamo spesso testimoni ai nostri giorni ove alla bulimia delle tecniche ‘informatiche’ corrisponde un’anoressia di contenuti formativi. È quello che già faceva notare nei suoi Saggi Montaigne: ossia la preoccupazione principale e l’investimento degli educatori mira solo ad arredare la testa di conoscenze; si ignorano tranquillamente la capacità di giudizio e la virtù”.

Il card. Ravasi ha posto poi l’accento sul “contrappunto armonico tra contenuto e comunicazione”. Il segno più rilevante del mutamento in corso riguardo agli equilibri tra contenuto e comunicazione è “nel fatto che ora la comunicazione non è più un medium simile a una protesi che aumenta la funzionalità dei nostri sensi permettendoci di vedere o di sentire più lontano, ma è divenuto un ‘ambiente’ totale, globale, collettivo, un’atmosfera che non si può non respirare, neanche da parte di chi si illude snobisticamente di sottrarvisi”.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Giugno 1963  John F. Kennedy pronuncia la famosa frase: Ich bin ein Berliner

Social

newTwitter newYouTube newFB