Lecco, 27 maggio 2013   |  

La nuova sfida di Giacomo Cominotti: lanciare il primo Ultra Trail lecchese

Cento chilometri con un dislivello positivo di 6mila metri, queste le caratteristiche del tracciato che il trailer lecchese cercherà di realizzare sabato 1 Giugno lungo le principali vette del nostro territorio. Con lui anche Giuliana Arrigoni e Fabio Festorazzi.

cominotti

Sabato 1 Giugno, per tutti gli appassionati di corsa in montagna è sicuramente una data da segnarsi in rosso sul calendario. Non solo perché si terrà la terza edizione della ResegUp, giovane quanto affascinante scalata della montagna di Lecco, ma anche perché è la data scelta dal trailer lecchese Giacomo Cominotti per realizzare il suo nuovo progetto.

 

Dopo la SkyLecco24, il concatenamento da concludersi in 24 ore delle tre grandi corse in montagna del lecchese, portata a termine lo scorso anno, Cominotti ha presentato il suo nuovo progetto: la 'Kreatura'.

 

Dalle pagine del suo blog (http://kominotti.blogspot.it) il trailer spiega di cosa si tratta: «Si tratta di sperimentare un'idea per un futuribile ultratrail tutto in terra lecchese. In un territorio splendido come il nostro, dove la tradizione dello sky running si è ben consolidata negli anni ad oggi manca un evento trail come si deve (ndr corsa di resistenza in montagna). Lo scorso anno mentre mi preparavo per il Tor des Geants ho pensato a come dovesse essere il percorso: quanto lungo? quando dislivello? Poi mi sono lasciato guidare dalle linee dei nostri monti e da alcuni punti fermi che mi sono dato».

 

Le caratteristi che individuate da Cominotti sono quindi: un percorso mozzafiato con vista sul lago e che abbracciasse le Grigne, il Legnone, il Pizzo Tre Signori, la Dorsale orobica lecchese e il Resegone; il passaggio da alcuni rifugi importanti; una prima parte impegnativa e una seconda più di fondo; escludere i passaggi sulle vette più conosciute e non percorrere tratti di gare già in essere (con eccezione di Resegone e ResegUp. «Ne è uscito un tracciato che presenta 3 belle salite dure e la quarta, quella del Resegone da fare nel finale per  "tuffarsi" sulla Piazza Cermenati».

 

Il percorso disegnato dal trailer lecchese è stimato in circa 100km con un dislivello in salita da compiere di 6000metri. La partenza per la 'Kreatura' è prevista per la mezzanotte di sabato 1 Giugno da Piazza Cermenati, per poi affrontare il San Martino, passare dai Resinelli, Colonghei e giungere a Rongio e Sonico (Mandello); ascesa dal Monte Pilastro passando dalla bocchetta di Calivazzo; bocchetta di Prada, Alpe Zuc e arrivo a Primaluna; salita al rifugio Santa Rita dalla bocchetta di Olino, Rifugio Grassi, Piani di Bobbio, Artavaggio, Culmine di San Pietro; passaggio alla forcella di Olino e salita al Resegone, discesa a Lecco lungo il sentiero 1 (discesa della ResegUp).

Cominotti non sarà solo in questa avventura, con lui ci saranno anche Giuliana Arrigoni, Fabio Festorazzi e  nel tratto da Primaluna a Bobbio anche Alessandro Viganò. L'arrivo in piazza Cermentati è previsto in concomitanza con gli arrivi e la premiazione della ResegUp. «Non nascondo un grande entusiasmo per questa idea – conclude Cominotti - se incontrerà passione, competenza e intraprendenza sono certo potrà diventare una gran bella (e dura) corsa sui nostri monti».

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

7 Luglio 1881 prima pubblicazione della versione finale del libro "Le avventure di Pinocchio" di Collodi, divulgato a puntate su un quotidiano per ragazzi

Social

newTwitter newYouTube newFB