Roma, 28 maggio 2014   |  

Impegno del Governo per la ricezione dei canali tv in Valsassina

Il sottosegretario Giacomelli ha confermato l’impegno del Ministero ad ampliare l’offerta radiotelevisiva conseguente l’introduzione del digitale terrestre.

canone rai

È stata discussa oggi in Commissione trasporti, poste e telecomunicazioni della Camera dei deputati, l’interrogazione del parlamentare lecchese del Partito Democratico, Gian Mario Fragomeli, riguardante le problematiche di ricezione di alcuni canali Rai del digitale terrestre nei comuni facenti parte della Comunità Montana della Valsassina, Val D’Esino e della Valvarrone.

A nome del MISE (Ministero sviluppo economico) è intervenuto il Sottosegretario alle Comunicazioni, Antonello Giacomelli che, pur ribadendo la copertura dei principali programmi Rai 1, Rai 2, Rai 3 e Rai News 24, ha confermato l’impegno del Ministero ad ampliare l’offerta radiotelevisiva conseguente l’introduzione del digitale terrestre.

A tale proposito, in sede di replica, Fragomeli ha proposto ed ottenuto la disponibilità del Ministero dello Sviluppo Economico - nella persona dello stesso Sottosegretario Giacomelli - ad aprire un tavolo con gli Enti locali della Valsassina, finalizzato a individuare altre e più efficaci soluzioni alla questione, allo scopo di garantire la ricezione integrale dei programmi radiofonici e televisivi già diffusi in ambito nazionale.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

7 Dicembre 1941 seconda guerra mondiale: i giapponesi attaccano la base navale statunitense di Pearl Harbor. L'episodio segna l'ingresso ufficiale degli USA nel conflitto

Social

newTwitter newYouTube newFB