Lecco, 27 marzo 2015   |  

Il lecchese Roberto Gagliardi presidente regionale dei giovani di Forza Italia

Vice Presidenti Igor Brumana e Alessandro Cazzaniga, Segretario Simone Tavola, Responsabile per i rapporti con le circoscrizioni provinciali Nicolas Magnoli.

roberto gagliardi

I giovani di Forza Italia tornano in campo anche in Lombardia, con la costituzione e l'ufficializzazione del nuovo direttivo di Azzurra Libertà, l'associazione voluta da Silvio Berlusconi e coordinata a livello nazionale da Luca e Andrea Zappacosta. Nuovo presidente regionale lombardo di Azzurra Libertà è Roberto Gagliardi, Vice Presidenti Igor Brumana e Alessandro Cazzaniga, Segretario Simone Tavola, Responsabile per i rapporti con le circoscrizioni provinciali Nicolas Magnoli.

"In Lombardia partiremo dai bisogni primari delle persone –spiega il neo presidente Roberto Gagliardi-: la politica deve essere infatti innanzitutto un servizio diretto a soddisfare il bene comune e le esigenze dei cittadini. Nel fare questo cercheremo di avvicinare il maggior numero possibile di giovani che abbiano ancora quella voglia e quell'entusiasmo che caratterizzarono l'ascesa politica di Forza Italia nel 1994. Coinvolgeremo tutti i gruppi di Azzurra Libertà già presenti in Lombardia ai quali se ne aggiungeranno molti altri nelle prossime settimane, dando vita a una rete capillare di presenze in ognuna delle province lombarde: ci sono tanti giovani che hanno voglia di impegnarsi in modo gratuito e disinteressato, di dare il proprio contributo in un momento difficile e di grave crisi economica come questo, e Azzurra Libertà offre loro l'opportunità di un impegno concreto".

I tratti distintivi e le linee guida dell'azione del neonato movimento giovanile di Forza Italia saranno fortemente improntate ai valori della politica liberale, all'insegna della meritocrazia. Sarà attivato uno sportello di ascolto per i giovani in particolare, ma anche per tutti quei cittadini che avranno idee e suggerimenti da proporre o anche solo problemi da evidenziare e su cui chiedere attenzione; saranno organizzati momenti e eventi solidali di raccolta fondi e raccolta viveri destinati ai cittadini in difficoltà e agli anziani in particolare, attraverso l'ausilio delle associazioni e delle realtà sociali che già operano in questi campi.

"Vogliamo ridare a Forza Italia quell'identità e quello slancio che dal 1994 a oggi   sono in larga parte venuti a mancare, consapevoli che la nostra storia è piena di idealità e di valori –conclude Gagliardi-: nel fare questo il riferimento unico e insostituibile è e resta il presidente Silvio Berlusconi. Azzurra Libertà punta a essere uno degli strumenti più innovativi per l'azione politica che Berlusconi intenderà continuare a intraprendere nei prossimi mesi e nei prossimi anni".

Tra i primi a complimentarsi con il nuovo direttivo lombardo di Azzurra Libertà, l'on. Michela Vittoria Brambilla. "A progetti come Azzurra Libertà è legato il futuro di Forza Italia, che in un costante dialogo con la propria base, e soprattutto con i giovani, conferma la sua vocazione ad essere la casa dei moderati, dei liberali e dei riformisti italiani, contro ogni forma di sfiducia verso la politica e la partecipazione" ha detto l'on. Brambilla, che ha poi aggiunto: "Faccio i miei complimenti e i miei migliori auguri di buon lavoro a Roberto Gagliardi, che ho avuto modo di veder crescere tra le fila di Forza Italia Lecco fino al raggiungimento di questo importante traguardo".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Ottobre 1986 Reinhold Messner raggiunge la vetta del Lhotse (Nepal) e diventa il primo uomo ad aver scalato tutte le quattordici vette che superano gli 8000 metri

Social

newTwitter newYouTube newFB