Lecco, 27 marzo 2015   |  

Il lecchese Roberto Gagliardi presidente regionale dei giovani di Forza Italia

Vice Presidenti Igor Brumana e Alessandro Cazzaniga, Segretario Simone Tavola, Responsabile per i rapporti con le circoscrizioni provinciali Nicolas Magnoli.

roberto gagliardi

I giovani di Forza Italia tornano in campo anche in Lombardia, con la costituzione e l'ufficializzazione del nuovo direttivo di Azzurra Libertà, l'associazione voluta da Silvio Berlusconi e coordinata a livello nazionale da Luca e Andrea Zappacosta. Nuovo presidente regionale lombardo di Azzurra Libertà è Roberto Gagliardi, Vice Presidenti Igor Brumana e Alessandro Cazzaniga, Segretario Simone Tavola, Responsabile per i rapporti con le circoscrizioni provinciali Nicolas Magnoli.

"In Lombardia partiremo dai bisogni primari delle persone –spiega il neo presidente Roberto Gagliardi-: la politica deve essere infatti innanzitutto un servizio diretto a soddisfare il bene comune e le esigenze dei cittadini. Nel fare questo cercheremo di avvicinare il maggior numero possibile di giovani che abbiano ancora quella voglia e quell'entusiasmo che caratterizzarono l'ascesa politica di Forza Italia nel 1994. Coinvolgeremo tutti i gruppi di Azzurra Libertà già presenti in Lombardia ai quali se ne aggiungeranno molti altri nelle prossime settimane, dando vita a una rete capillare di presenze in ognuna delle province lombarde: ci sono tanti giovani che hanno voglia di impegnarsi in modo gratuito e disinteressato, di dare il proprio contributo in un momento difficile e di grave crisi economica come questo, e Azzurra Libertà offre loro l'opportunità di un impegno concreto".

I tratti distintivi e le linee guida dell'azione del neonato movimento giovanile di Forza Italia saranno fortemente improntate ai valori della politica liberale, all'insegna della meritocrazia. Sarà attivato uno sportello di ascolto per i giovani in particolare, ma anche per tutti quei cittadini che avranno idee e suggerimenti da proporre o anche solo problemi da evidenziare e su cui chiedere attenzione; saranno organizzati momenti e eventi solidali di raccolta fondi e raccolta viveri destinati ai cittadini in difficoltà e agli anziani in particolare, attraverso l'ausilio delle associazioni e delle realtà sociali che già operano in questi campi.

"Vogliamo ridare a Forza Italia quell'identità e quello slancio che dal 1994 a oggi   sono in larga parte venuti a mancare, consapevoli che la nostra storia è piena di idealità e di valori –conclude Gagliardi-: nel fare questo il riferimento unico e insostituibile è e resta il presidente Silvio Berlusconi. Azzurra Libertà punta a essere uno degli strumenti più innovativi per l'azione politica che Berlusconi intenderà continuare a intraprendere nei prossimi mesi e nei prossimi anni".

Tra i primi a complimentarsi con il nuovo direttivo lombardo di Azzurra Libertà, l'on. Michela Vittoria Brambilla. "A progetti come Azzurra Libertà è legato il futuro di Forza Italia, che in un costante dialogo con la propria base, e soprattutto con i giovani, conferma la sua vocazione ad essere la casa dei moderati, dei liberali e dei riformisti italiani, contro ogni forma di sfiducia verso la politica e la partecipazione" ha detto l'on. Brambilla, che ha poi aggiunto: "Faccio i miei complimenti e i miei migliori auguri di buon lavoro a Roberto Gagliardi, che ho avuto modo di veder crescere tra le fila di Forza Italia Lecco fino al raggiungimento di questo importante traguardo".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Aprile 1915 a Londra, Sidney Sonnino, per conto del Regno d'Italia, firma un patto con Gran Bretagna e Francia, impegnandosi ad entrare in guerra contro la Germania e l'Austria

Social

newTwitter newYouTube newFB