Lecco, 14 giugno 2013

Dove si boccia di più? Tutti i voti delle scuole lecchesi - DATI AGGREGATI

Completati i quadri scolastici di quasi tutte le scuole lecchesi, le percentuali complete di promozione, bocciatura e sospensione di giudizio per ogni istituto e un FOCUS speciale sulle classi prime. I tabelloni del Manzoni, Grassi, Medardo Rosso, Bovara, Parini, Fiocchi, Volta, Maria Ausiliatrice e Badoni.

 

 

AGGIORNAMENTO: Esposti anche i tabelloni del liceo Leopardi (Classico e Scietifico) dove si può notare una percentuale di promozioni dirette pari al 75 per cento, un tasso di bocciatura del 3 e  il 22 per cento degli studenti rinviati a settembre. La percentuali di promossi direttamente alla classe successiva cala addirittura al 50 per cento all'Istituto Bertacchi, dove si ha il 15 per cento di bocciature e il 35 per cento di sospensione del giudizio causa debiti.

 

SABATO
Sessanta per cento di promozioni dirette al Parini, come al Fiocchi e al Volta, ben il 71 per cento alla Maria Ausiliatrice e solo il 53 per cento al geometra Bovara e 56 al Badoni: sono questi i dati emersi dai tabelloni scolastici esposti oggi in alcune scuole lecchesi (per Grassi, Manzoni e Medardo Rosso leggere sotto). La percentuale più elevata di bocciature invece si registra al Fiocchi con ben il 20 per cento, 14 per cento al Parini e l'11 al Bovara. All'istituto per geometri e al Badoni uno su tre è stato invece rimandato a Settembre, al Parini e alla Maria Ausiliatrice uno su quattro, al Fiocchi uno su cinque. Al Badoni non ammessi alla maturità sei studenti su 150.

 


VENERDI

h18. Esposti nel primo pomeriggio anche i tabelloni del liceo Manzoni, da quest'anno sia classico che linguistico. In entrambi i corsi di studio è alto il tasso di promozione sensa debiti: 86 per cento al classico e 74 per cento al linguistico.

 

Al classico infatti su 236 studenti di prima, seconda ginnasio e prima, seconda Liceo, sono ben 204 quelli già ammessi alla classe successiva, mente il 13 per cento (29 ragazzi) è rimandata a settembre e solo l'1 per cento è stato bocciato (tre studenti). In pirma liceo si registra addirittura un tasso del 91 per cento di promozione diretta.

 

Al linguistico invece sui 386 studenti dei primi quattro anni, sono stati 286 quelli promossi senza debiti, 24 i bocciati (6 per cento) e 76 quelli per cui è stato sospeso il giudizio (20 per cento). Nelle classi quarte si regista la maggiore percentuale di promozione diretta (83 per cento), mentre nelle terze il maggior numero di promozione con debito (32 per cento).

 

 

 

h 15 Primi esiti scolastici per gli studenti lecchesi. Oggi infatti sono stati resi noti i tabelloni dei voti delle classi prime, seconde, terze e quarte del liceo artistico Medardo Rosso e del liceo scientifico G.B.Grassi di Lecco.

 

All'artistico su un totale di 405 studenti si ha un tasso di ammissione alla classe successiva pari al 50 per cento (201), mentre per il 36 per cento (146) si prospetta un'estate di studio in attesa degli esami di riparazione a settembre. I restanti 58 studenti, pari al 14 per cento, dovranno invece ripetere l'anno. Il tasso di bocciature al Medardo Rosso è più o meno costante in tutti gli anni di studio, oscillando tra l'11 per cento delle seconde e il 17 per cento delle terze. La percentuale minore degli ammessi alla classe successiva si registra in terza con il solo 41 per cento, con ben il 43 per cento di sospensione del giudizio. Inoltre i 26 studenti del quarto anno del corso di studi Accademia ordinamentale sono stati tutti ammessi all'esame di Stato.

 

Al liceo Grassi invece due studenti su tre (409 su 627) sono stati ammessi direttamente alla classe successiva, con una percentuale di bocciature pari al 6 per cento (36) e un 29 per cento (182 ragazzi) di rimandati a settembre. A livello di classi si registra una percentuale di bocciati del 11 per cento in prima, del 7 in seconda, del solo 2 per cento in terza e addirittura dell'uno per le quarte. Giudizio sospeso per poco più del 30 per cento degli studenti del primo, secondo e quarto anno. Solo il 22 per cento degli alunni di terza invece dovranno sostenere gli esami a settembre. Tre studenti su quattro di terza sono stati promossi direttamente.

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Altri come noi

Caleidoscopio

21 Ottobre 1879 Thomas Edison testa la prima lampadina funzionante in modo efficace (resterà accesa per 13 ore e mezza prima di bruciarsi)

ResegoneOnline Social

fb twitter youtube