Lecco, 21 settembre 2016   |  

Colpo grosso a Lecco: rubata Porsche… di Lego

Il ladro ha colpito martedì pomeriggio nel negozio Officina Fantastica di via Azzone Visconti impossessandosi di una scatola da collezione

furto lego 2

Rubata una Porsche. Detta così potrebbe sembrare una notizia non particolarmente curiosa, se non fosse che la Porsche in questione è un’edizione limitata della Lego ormai introvabile. Il furto è avvenuto ieri pomeriggio, verso le 16, nel negozio Officina Fantastica di via Azzone Visconti, con modalità che non hanno lasciato al proprietario, Nicola Frigerio, nemmeno il tempo di intervenire. «Ero seduto alla cassa e ho visto qualcuno entrare in negozio e soffermarsi davanti alla vetrina – racconta -. A un certo punto mi sono accorto che aveva in mano la scatola della Lego ma era già troppo tardi, il ladro aveva imboccato la porta e si era diretto verso l’auto, una Citroen Picasso argentata, che lo stava aspettando con il motore acceso fuori dal negozio».

Una modalità di esecuzione degna di Arsenio Lupin, anche se qualche errore il ladro l’ha commesso. Nel fuggire ha perso il cappellino da basket beige che indossava quando è entrato e mentre si allontanava in auto ha comunque lasciato a Nicola Frigerio il tempo per correre in strada e annotare il numero della targa. Con buona probabilità il ladro sapeva cosa rubare. La scatola in questione, dal valore di 300 euro, era in vetrina già da qualche giorno. «Questo episodio mi ha lasciato senza parole – commenta sconsolato il negoziante.  – Qualche furto in passato, soprattutto nel periodo di natale, l’avevo subito, ma mai avrei pensato di poter assistere a una scena del genere dentro al mio negozio, un negozio di modellismo, e per una scatola di Lego poi».

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Questura di Lecco, dove questa mattina Nicola Frigerio si recherà per sporgere regolare denuncia. «Spero che gli elementi che ho raccolto siano sufficienti per acciuffare questo mascalzone. Ai poliziotti ho consegnato il cappellino perso durante la fuga e ho fornito il numero di targa dell’automobile oltre a una dettagliata descrizione del ladro, un ragazzo di 20-25 anni alto all’incirca 1 metro e 75 centimetri». Un aiuto per riuscire a individuare l’autore del furto potrebbero darlo anche le telecamere di sicurezza della banca situata proprio di fronte al negozio di Nicola Frigerio e gli occhi elettronici disseminati per tutta la città, tramite i quali si potranno eventualmente ricostruire gli spostamenti del ladro.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

27 Novembre 2005 il fiume Tevere esonda in Umbria e a Roma raggiunge i 12 metri, livello record che viene superato solo dai 12 metri e 41 centimetri del 1986

Social

newTwitter newYouTube newFB