Lecco, 23 agosto 2012   |  

Che impresa Cominotti, SkyLecco24 è realtà

Lo skyrunner di Annone Brianza è riuscito nell'impresa di concatenare in meno di 24 ore le tre principali corse in montagna lecchesi: Giir di Mont, Trofeo Scaccabarozzi e ResegUp.

cominotti

Giacomo Cominotti al terzo tentativo ce l’ha fatta. Sabato 18 Agosto lo skyrunner di Annone Brianza ha realizzato il suo progetto “SkyLecco24”, ovvero 99 km e 7400 metri di dislivello positivo (la sola salita) di corsa lungo le principali montagne del nostro territorio.  Dopo il tentativo non han dato a buon fine nei primi giorni di Giugno, Cominotti è riuscito a concatenare i percorsi delle famose gare lecchesi di skyrunner: Giir di Mont, Trofeo Scaccabarozzi e ResegUp.

 

Il Giir di Mont prevede un anello di 32 km attorno a Premana; il trofeo Scaccabarozzi si arrampica per 42km sul Grignone e discesa, passando per Resinelli, Rosalba e Grignetta; mentre la ResegUp – ultima arrivata tra le corse lecchesi – consiste nel salire dal centro della città di Lecco alla vetta del Resegone e ritorno.

 

Cominetti, che si era posto l’obiettivo di completare il progetto in meno di 24ore, ha concatenato i tre percorsi in bicicletta (chilometraggio escluso nei 99) partendo da Premana alle 19.30 di sabato 18 Agosto è giunto in Piazza Cermenati a Lecco poco meno di 24 ore dopo.

Lo Sky runner lecchese ha completato il Giir di Mont in 6 ore e 29 minuti, il Trofeo Scaccabarozzi in 10 ore e la ResegUp in poco meno di 5 ore. Ovvero 21 e mezza circa di corsa in montagna e2 ore e mezza di trasferimenti in bicicletta per un’impresa che resterà a lungo negli annali dello sport lecchese e non solo.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Dicembre 2008, durante l'Operazione Perseo, condotta dall'Arma dei carabinieri, vengono arrestati oltre 90 mafiosi impegnati nella ricostituzione della Cupola

Social

newTwitter newYouTube newFB