Merate, 25 agosto 2015   |  

A Merate tutto pronto per l'undicesima edizione di "Fire Party"

Dal 4 settembre, sette giorni di eventi e spettacoli per infiammare grandi e piccini in compagnia dei pompieri volontari di Merate.

fire party 2015

Ritorna anche quest’anno l’1​1° Fire Party,​la celebre carrellata di eventi organizzata dall’associazione Amis di Pumpier de Meràa in collaborazione con i Vigili del Fuoco di Merate, ormai diventato un cult nel panorama degli appuntamenti estivi della Brianza e che ogni anno attira migliaia di persone di ogni età.

Un evento all’insegna del divertimento ma anche della solidarietà (i fondi raccolti contribuiscono al sostentamento del Distaccamento Volontario), che partirà venerdì 4 ​settembre​e terminerà domenica 1​3 settembre,​ fermandosi solo da lunedì a mercoledì.

Allestito nei pressi della caserma meratese di via degli Alpini 5, Fire Party significa giorni infuocati da trascorrere con gli amici e con la famiglia, per assaporare insieme musica e concerti, tornei sportivi, esercitazioni dimostrative, spettacoli, esibizioni, eventi speciali, e anche due mostre espositive (elmetti dal mondo e modellismo navale).

Il programma è davvero intenso. Tra gli appuntamenti più attesi:
- i c​oncerti ​di Teo e le Veline Grasse e della Mer Qury Legacy (tributo ai Queen);
- il t​orneo ​di Beach Volley;
- le s​erate di ballo​ a tema (disco anni ‘90 con i Datura, danze latine/caraibiche con i campioni mondiali di bachata, country dal vivo, liscio);
- l’O​ktoberfest​con cucina tipica bavarese e animazione musicale;
- il grande raduno di fuoristrada 4x4 per gli appassionati di motori;
- le e​sercitazioni​ dei Vigili del Fuoco;
- gli eventi speciali, che vanno dall’esibizione della Triuggio Marching Band e dei P​ercussionisti Anonimi alle sculture artistiche con motosega, dalla dimostrazione di modellismo radiocomandato a quella di a​gility dog,​ dal raduno di TIR alle suggestive performance circensi di N​icola Bruni​ (da Italia’s Got Talent) con la roue cyr​e delle Pimiento Fire con la loro giocoleria infuocata.

Durante la festa, sarà in funzione come sempre un’a​rea ristoro​al coperto (bar, pizzeria con forno a legna, ristorante). Il ricco menù, uno dei motivi del successo che ogni anno la kermesse riscuote, offrirà una vasta scelta di piatti (una cinquantina) spaziando dallo gnocco fritto ai casoncelli bergamaschi, dalla grigliata di carne agli gnocchi al gorgonzola e pere, dal fritto di pesce ai profiterole.

Inoltre, l’esclusivo c​hiringuito ​“on the beach” (un vero chiosco in puro stile e​spañol)​offrirà ottimi cocktail e pregiate birre alla spina, mentre il Carro Shop, ispirato a un mezzo di epoca ottocentesca dei Civici Pompieri, sarà un’originale vetrina per i gadget della manifestazione.

Per tutti i bambini invece, la festa prevede un grande scivolo gonfiabile, mezzi e attrezzature dei Vigili del Fuoco da scoprire, uno spettacolo di animazione, truccabimbi e come sempre il famoso P​ercorso Pompierini,​un’esperienza di addestramento a misura di bimbo per provare l’emozione di essere un Vigile del Fuoco per un giorno, con tanto di diploma finale personalizzato.

Infine, è confermata per il quarto anno consecutivo la presenza di una webcam per seguire la festa dal vivo in diretta streaming. Tutte le informazioni e il programma dettagliato sono sul sito ufficiale www.fireparty.it ,​da poco completamente rinnovato nella grafica e nelle funzionalità.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Dicembre 1842, a Fraciscio di Campodolcino (Como),  nasce don Luigi Guanella (morirà a Como il  24 ottobre 1915), riconosciuto santo dalla Chiesa cattolica.  A lui si deve la fondazione delle congregazioni cattoliche dei Servi della Carità e delle Figlie di Santa Maria della Divina Provvidenza.

Social

newTwitter newYouTube newFB